apertura2

Il momento delle e-MTB, ecco le migliori 20

Le e-MTB sono il fenomeno del momento, ma chi pensa solo che "più motore = meno sudore", deve togliere i paraocchi. Piacciono sì a chi non si sente all'altezza, ma ampliano gli orizzonti e spostano i limiti a chi vuole fare fatica...

Pubblicato martedì 08 marzo 2016 · da

Malviste dai puristi, che le considerano un tradimento dello spirito del ciclismo, ma amate dai meno allenati e, soprattutto, da quanti vedono nella bicicletta un’occasione di puro divertimento: le e-MTB, o mountain bike a pedalata assistita, costituiscono uno dei temi più caldi e dibattuti degli ultimi anni. Da un lato permettono a chiunque d’immergersi nella natura pedalando a prezzo d’una fatica moderata, dall’altro consentono ai più smaliziati di osare cose prima proibite o a chi guida bici dall’escursione più che generosa, di pensare alla risalita come un altro momento da vivere sui pedali.

HAIBIKE 2016-apeSotto il profilo tecnico, la e-bike è una bici tradizionale il cui telaio viene adattato per ospitare un sistema di assistenza alla pedalata che si compone di motore, batteria, computer, unità di controllo e sensori. Nel caso dei sistemi Bosch, i più diffusi, il propulsore a zero emissioni ingloba tanto il movimento centrale quanto la guarnitura: ciò consente di adottare una corona più piccola rispetto allo standard, complice una moltiplica che permette a tale corona di ruotare 2,5 volte più veloce della pedivella. I sensori sull’asse della guarnitura “leggono” tanto la cadenza quanto la potenza della pedalata e, forti di 1.000 rilevamenti al secondo, trasmettono i dati a un’apposita centralina. Questa fa sì che il motore, tenendo conto del programma d’assistenza selezionato, eroghi una determinata quantità di coppia destinata a sommarsi a quella generata dal ciclista. Dalla corona la forza passa quindi alla catena e al pacco pignoni, come per le bici tradizionali.

Bosch Performance CX_001

Un motore pesa circa 4 kg. Non sono pochi. E a questo aggravio ponderale vanno aggiunte la batteria ricaricabile – mediante una comune presa di corrente domestica – solitamente al litio e dalla capacità misurabile in Wh (non sono altro che i V moltiplicati per gli Ah), e la citata centralina di gestione del sistema che consente di optare per diverse modalità di erogazione della coppia. Tali programmi favoriscono alternativamente la trazione, il risparmio della carica o il massimo ausilio, rilevando al tempo stesso le cambiate, alleggerendo l’assistenza così da scongiurare danni alla trasmissione.

Bosch Performance CX_004

Quali sono i punti di forza delle e-MTB? Oltre ad ampliare gli orizzonti dei biker e a portare sui sentieri chi non se la sarebbe mai sentita, il motore elettrico rende estremamente pedalabili biciclette altrimenti impegnative e poco scorrevoli, come le 27,5 Plus (leggi il nostro speciale) e le Fat Bike (scopri dove poterle provare), ampliandone sfera e range d’utilizzo. Proprio in abbinamento alle ruote XXL si registrano le migliori applicazioni della pedalata assistita, potendo godere di un sostanzioso aiuto in salita, pur senza mettere a repentaglio la trazione, complice la generosa impronta a terra degli pneumatici oversize, e mantenendo una soddisfacente manovrabilità in discesa, nonostante masse superiori ai 20 kg. Ed ecco le note dolenti: peso, autonomia, prezzo. Senza motore la maggioranza delle e-bike risulta ostile da pedalare. Sia per i rapporti disponibili, sia per la massa della bici. Va quindi prestata massima attenzione all’autonomia. E i costi? Ancora elevati al momento, dato che ci troviamo pur sempre agli albori del fenomeno, ma destinati a scendere proporzionalmente al diffondersi delle e-MTB. Sarà questo il futuro? No. Le e-Mtb non soppianteranno mai Mtb tradizionali ma, questo sì, diventeranno una realtà consolidata e diffusa; nel frattempo, ecco 20 modelli top.

FRONT

Cannondale Tramount 1
Cannondale Tramount 1

Ruote da 29 pollici, forcella Lefty PBR da 100 mm d’escursione e telaio in alluminio: la front americana abbina la reattività garantita dal carro posteriore estremamente compatto alla spinta del motore Bosch Performance da 250 W, alimentato mediante batterie al litio dalla generosa capacità: 500 Wh. Il gruppo Shimano XT (1x11v) è corredato di guarnitura 15 e cassetta pignoni 11/40. Appartengono alla serie Shimano XT anche i freni, forti di dischi da 180 mm di diametro. Prezzo di 3.600 euro.

Cube Elite Hybrid C:62
Cube Elite Hybrid C62

Una delle front più raffinate sul mercato: al telaio in carbonio e alle ruote da 29 pollici abbina un motore Bosch Performance CX da 250 W e una componentistica di alto livello. La forcella è una Rock Shox RS1 a steli rovesciati con struttura in fibre composite ed escursione di 100 mm, mentre il gruppo appartiene alla serie XX1 di Sram (1x11v) con guarnitura 15 e pacco pignoni 10/42. Il motore, nello specifico, eroga sino a 75 Nm ed è alimentato da una batteria da 500 Wh. I freni Magura MT8 con dischi da 180 mm di diametro completano il ricco montaggio. Pesa 17 kg, un valore degno di nota per una e-MTB, e costa 6.599 euro.

Fantic XF3 Race
Fantic XF3 Race

L’esperienza della factory italiana nel motociclismo off road porta all’abbinamento di una ruota anteriore da 29 pollici con una posteriore da 27,5”: nel primo caso migliora la fase d’attacco dell’ostacolo, nel secondo il motore Bröse da 250 W risulta più reattivo nello scaricare a terra la coppia (90 Nm). Pacco batterie da 417 Wh della tedesca BMZ. Adotta un cambio Sram GX (1x11v) con pacco pignoni 11/42 e una forcella Rock Shox Recon Silver forte di 100 mm d’escursione. Telaio in alluminio e freni Sram Avid DB1 con dischi da 200 mm di diametro l’anteriore, 180 mm il posteriore. Prezzo di 3.190 euro.

KTM Macina Race 29
KTM Macina Race 29

Una delle front a pedalata assistita più raffinate sul mercato. Al telaio in alluminio si accompagna il motore Bosch Performance CX con coppia di 75 Nm, alimentato da una batteria da 500 Wh. La vocazione cross country della bici austriaca è confermata dalla moderata escursione (100 mm) della forcella Fox 32 Float. Adotta un gruppo Sram X1 (1x11v) con guarnitura 15 e cassetta pignoni 10/42. I freni Shimano XT si avvalgono di dischi da 180 mm di diametro. Ruote da 29 pollici e peso di 18,9 kg. Costa 4.299 euro.

Mondraker E-Vantage RR+
Mondraker E-Vantage RR+

Una front dalla tripla anima: le ruote da 27,5 Plus con pneumatici Maxxis Chronicle TLR EXO da 3 pollici di sezione promettono una guidabilità degna di una full, il telaio in alluminio gioca a favore della reattività e il motore Bosch Performance CX con batteria da 400 Wh garantisce un sostanzioso supporto alla pedalata. Alla guarnitura Miranda Delta 14 si accompagna un pacco pignoni Shimano XT 11/40. La forcella Fox 34 Float 27,5+ può contare su di un’escursione generosa: 140 mm. Adotta freni Sram Guide R con dischi da 180 mm di diametro e pesa 20,5 kg. Prezzo di 5.199 euro.

Moustache Samedi 27/9 Off 7
Moustache Samedi 27-9 Off 7

Lo specialista in e-bike francese si affida alla più recente evoluzione del motore Bosch Performance CX da 250 W, abbinato a una batteria da 500 Wh. Il telaio, caratterizzato dal carro posteriore estremamente compatto, è in alluminio, mentre la forcella Fox Float 32 Evolution CTD può contare su di un’escursione di 120 mm. Il cambio Shimano XT (1x11v) prevede una guarnitura 14 e un pacco pignoni 11/42. Pesa 19,9 kg. La caratteristica saliente della Samedi è l’alternanza di una ruota anteriore da 29 pollici e una posteriore da 27,5”. Prezzo di 4.150 euro.

Olympia Performer 27.5 Plus
Olympia Performer 27.5 Plus

Ruote da 27,5 Plus e pedalata assistita: un mix che promette massima guidabilità e al tempo stesso un impegno tutt’altro che proibitivo in salita. La quadratura del cerchio per il divertimento. La front Performer 27.5 Plus abbina un motore Bosch Performance CX con coppia di 75 Nm a una batteria al litio da 400 Wh. Il telaio è in alluminio, la guarnitura mono corona (1x10v) Miranda Beta Plus e il deragliatore posteriore Shimano XT con cassetta pignoni 10/50. Forcella Rock Shox Reba RL con escursione di 120 mm. Prezzo di 3.228 euro.

Orbea Keram CX 10 Plus
Orbea Keram CX 10 Plus

Angolo di sterzo più aperto rispetto allo standard, posizione in sella votata al comfort e telaio dallo sloping accentuato: la front Orbea nasce con geometrie appositamente studiate per l’abbinamento al moderno motore Bosch Performance CX da 250 W con batteria da 400 Wh. Alla forcella Fox 32 Float Performance con travel di 120 mm si accompagnano i freni Shimano M506 e il cambio, sempre Shimano, della serie XT (1x11v) con guarnitura 14 e pacco pignoni 11/42. Le ruote 27,5 Plus ospitano pneumatici WTB Trailblazer con sezione di 2,8 pollici. Prezzo di 3.799 euro.

Wilier Atomo
Wilier Atomo

Sfugge alla consuetudine, collocando il motore TDCM da 250 W in corrispondenza del mozzo posteriore anziché, come più comune, del movimento centrale. La batteria da 410 Wh è realizzata da Samsung. Adotta un cambio Shimano XT con guarnitura 28/40 e cassetta pignoni 11/36. Il telaio in alluminio contribuisce a contenere il peso in 22,2 kg. Ruote da 27,5 pollici. La forcella Manitou Marvel Comp dall’escursione di 100 mm lascia intuire l’estrazione cross country della bici italiana. Prezzo di 3.398 euro.

FULL

BH Revo Scape 27.5
BH Revo Scape 27,5

Può contare sulla batteria al litio da 460 Wh integrata nel tubo obliquo, su di un telaio in alluminio e sul motore Bröse a ingranaggi da 250 W. Quest’ultimo è il punto di forza della full BH, in quanto capace d’erogare sino a 90 Nm e disaccoppiabile al 100% nella modalità di marcia priva di assistenza. La forcella Fox 34 Float Performance con escursione di 160 mm si accompagna a un mono Float DPS Performance, sempre by Fox, con travel di 140 mm. Valori degni di una bici da enduro. Il cambio è uno Shimano XT (1x11v) con guarnitura 38 a cassetta pignoni 11/40. Alle ruote da 27,5 pollici con pneumatici Schwalbe Tough Tom 27,5×2,35 si abbinano freni Shimano SLX con disco anteriore da 180 mm di diametro e posteriore da 160 mm. Prezzo di 4.499 euro.

Bianchi e-Jab 27.5 FST
Bianchi e-Jab 27.5 FST

La full italiana in alluminio adotta ruote da 27,5 pollici e un motore Bosch Performance da 250 W in grado d’erogare 60 Nm di coppia. L’alimentazione è affidata a una batteria agli ioni di litio da 400 Wh. Sospensioni Rock Shox: alla forcella Revelation RL con 120 mm d’escursione si accompagna l’ammortizzatore Monarch RT. Il gruppo adottato è uno Shimano XT (1x10v) con cassetta pignoni 11/36. Freni Shimano XT con disco anteriore da 203 mm di diametro e posteriore da 180 mm. Il movimento centrale è incluso nella power unit. Prezzo di 4.690 euro.

Ghost Teru FS 9
Ghost Teru FS 9

130 mm d’escursione da parte della forcella Fox 32 Float FIT Performance e 120 mm di travel per il mono Fox Float CTD: ecco le credenziali della full in alluminio Ghost, forte di un gruppo Shimano XT (1x10v) con guarnitura 15 e pacco pignoni 11/36. Alle ruote da 29 pollici si accompagnano freni Shimano XT corredati di dischi da 180 mm di diametro. Il motore Bosch appartiene alla serie Performance, accreditata di 250 W, 60 Nm di coppia e una batteria al litio da 400 Wh. Peso di 20,4 kg e prezzo di 4.100 euro.

Giant Full-E+ 0
Giant Full-e 0

Non fatevi ingannare dal peso (21,3 kg): è una full in alluminio d’alto livello. Al motore Yamaha da 250 W, in grado d’erogare sino a 80 Nm, viene abbinata una batteria da 500 Wh. La vocazione trail è confermata dalle sospensioni Fox: alla forcella 34 Float Performance con escursione di 140 mm abbina un ammortizzatore Float Performance DPS con travel di 130 mm. Gruppo Shimano XT (1x11v) con guarnitura 36 e pacco pignoni 11/42. XT anche i freni, forti di un disco anteriore da 200 mm di diametro e un posteriore da 180 mm. Ruote da 27,5 pollici. Prezzo di 4.999 euro.

Haibike Xduro FullSeven Carbon Ultimate
Haibike Xduro FullSeven Carbon Ultimate

La tedesca Haibike è stata una delle prime aziende al mondo a credere nelle e-MTB. La Xduro FullSeven Carbon Ultimate è la massima espressione dell’esperienza accumulata dal 2010 a oggi e si candida a full elettrica più leggera al mondo. Abbina un telaio in carbonio (dal peso di 2.790 g) al motore Bosch Performance CX da 250 W e 75 Nm di coppia. Alla batteria da 400 Wh si accompagnano la forcella Rock Shox SID XX WorldCup con escursione di 120 mm e l’ammortizzatore Fox Float DPS Factory. Completano il montaggio le ruote da 27,5 pollici, i freni Magura MT 8 e il gruppo Shimano XTR Di2 (1x11v) con pacco pignoni 11/40. Pesa 17,2 kg. Il prezzo? A dir poco elitario: 14.999 euro.

Lapierre Overvolt FS 900
Lapierre Overvolt FS 900

La Casa francese è stata una delle prime a credere nelle e-MTB. La top di gamma Overvolt FS 900 può contare sul motore Bosch Performance CX da 250 W con batteria da 500 Wh e su di un’escursione delle sospensioni Rock Shox decisamente generosa: 150 mm per la forcella Pike RC e 140 mm per l’ammortizzatore Monarch RT. Adotta il cambio Sram XX1 (1x11v) con guarnitura 15 e pacco pignoni 10/42, mentre il telaio è in alluminio e le ruote da 27,5 pollici. La trail bike transalpina, con freni Sram Guide R, pesa 21,4 kg e costa 4.299 euro.

Rotwild R.X+ FS Edition
Rotwild R.X+ FS Edition

Batteria “annegata” nel tubo obliquo, ruote da 27,5 Plus e motore Bröse, particolarmente compatto, da 250 W: la full tedesca punta sulla massima guidabilità, complici la forcella Fox 34 Float con un’escursione di 140 mm e l’ammortizzatore, sempre by Fox, della serie Float DPS con travel di 145 mm. Alla batteria, da ben 518 Wh, si accompagna il cambio Shimano XTR (1x11v) con guarnitura 36 e pacco pignoni 11/42. Freni, anch’essi Shimano XTR, con dischi da 203 mm (anteriore) e 180 mm (posteriore) di diametro. Prezzo di 8.999 euro.

Scott E-Genius 710 Plus
Scott E-Genius 710 Plus

Ruote da 27,5 Plus (cerchi Syncros X-40 con pneumatici Schwalbe Nobby Nic Evo da 3,0 pollici di sezione) e motore elettrico Bosch Performance CX da 250 W per la full Scott. Grazie a una coppia di 75 Nm e a una batteria al litio da 500 Wh, può contare sul massimo supporto anche durante lunghe escursioni. Generosa l’escursione delle sospensioni: 140 mm per la forcella Fox 34 Float Performance e 130 mm per il mono Fox Nude. Alla guarnitura Miranda Delta Boost da 17 (1x11v) si accompagna il deragliatore posteriore Shimano XT con pacco pignoni 11/42. Freni Shimano SLX con dischi di diametro differenziato: 200 mm l’anteriore, 180 mm il posteriore. Complice il telaio in alluminio, pesa 21,8 kg. Prezzo di 5.699 euro.

Specialized Turbo Levo FSR Expert 6Fattie
Specialized Turbo Levo FSR Expert 6Fattie

Una delle full a pedalata assistita più attese sul mercato, complice la perfetta integrazione, anche esteticamente, della batteria nel tubo obliquo del telaio in alluminio M5. Alle ruote da 27,5 Plus abbina foderi orizzontali molto corti, a tutto vantaggio della reattività, e un motore elettrico Bröse da 250 W di potenza e 90 Nm di coppia con batteria da 504 Wh. Cambio Sram X01 (1x11v) con guarnitura 32 e cassetta pignoni 10/42. Ai freni Sram Guide RS con dischi da 200 e 180 mm di diametro si accompagnano la forcella Rock Shox Pike RC con escursione di 140 mm e l’ammortizzatore Fox Float Factory DPS. Prezzo di 6.499 euro.

Trek Powerfly+ FS 9
Trek Powerfly+ FS 9

All’escursione di 120 mm da parte sia della forcella Rock Shox Pike RCT3 sia dell’ammortizzatore Rock Shox Monarch Debonair RL abbina ruote da 27,5 pollici e un motore Bosch Performance. Quest’ultimo forte di 250 W, di una coppia di 60 Nm e della batteria dedicata da 500 Wh. Il cambio Sram X1 (1x11v) si avvale di una guarnitura 15 e una cassetta pignoni 10/42. Freni Shimano XT. Prezzo di 5.449 euro.

Whistle B-Rush SLS
Whistle B-Rush SLS

Una trail bike per i terreni più impegnativi: al telaio in alluminio si accompagnano sospensioni Rock Shox dalla generosa escursione: 140 mm per la forcella Revelation RL e 130 mm per l’ammortizzatore Monarch Plus R. Le ruote sono da 27,5 pollici, mentre il cambio Shimano XT (1x11v) si avvale di una guarnitura 15 e una cassetta pignoni 11/42. Il motore, by Bosch, appartiene alla serie Performance CX e può contare su 250 W e un pacco batterie da 500 Wh. Pesa 22,2 kg e costa 5.599 euro.

Articoli correlati

Continua...cover 27.5 Plus

Le migliori MTB 27,5 Plus

Sono la tendenza del momento: le 27,5 Plus (o 650b+) stanno prendendo piede quali bici da puro divertimento.
16 febbraio 2016
Continua...SpecializedStumpjumper27.5plusCover

Prova Specialized Stumpjumper FSR Comp 6Fattie

La nuova misura di ruote (27,5” con gommoni da 3”) permette una trazione incredibile in salita ma soprattutto alza l’asticella...
14 gennaio 2016
Continua...Procaliber_SL_1

Trek Procaliber SL: hardtail revolution

Grazie al sistema IsoSpeed questa hardtail riesce a gestire l'assorbimento delle asperità senza coinvolgere i foderi obliqui....
13 ottobre 2015
Continua...scott_genius_plus_02

Il 2016 di Scott ha tre dimensioni ed è “Plus”

Scale, Genius, Genius LT ed E-Genius sono i quattro modelli che sposano la filosofia Plus e calzano cerchi maggiorati e gomme...
30 agosto 2015