garmin edge explore 1000 ape

Garmin Edge Explore 1000. On the road

Con 1000 mappe e il rilevamento di avaria, viaggiare al ritmo lento e affascinante delle due ruote non è mai stato così semplice e sicuro

Pubblicato martedì 08 settembre 2015 · da

Il rischio di perdersi non è certo da mettere in conto: sul nuovo computer della Casa americana, infatti, sono caricati  più di 1000 itinerari a due ruote su strade e piste ciclabili di Garmin Cycle Map Europa. Se ciò non bastasse, inserendo i punti di partenza e arrivo, la funzione Round-Trip-Routing proporrà 3 diversi itinerari, in modo da scoprire sempre nuove rotte e visualizzando i punti di interesse per i ciclisti.

Grazie al display touchscreen da 3″ con retroilluminazione autoregolabile, l’Edge Explore 1000 non teme alcuna condizione meteo e con una lunga serie di funzioni accontenta anche i ciclisti più precisi, fornendo i dati tipici di un GPS quali tempo, distanza, velocità, altimetria e posizione. Per mezzo del sensore ANT+ è inoltre completamente interfacciabile con altri strumenti per il rilevamento della potenza.

Nel concepire questo dispositivo Garmin ha posto particolare attenzione al tema della sicurezza. La vera innovazione dell’Explore 1000, infatti, è racchiusa nell’accelerometro integrato, che lo rende il primo ciclocomputer con una funzione di rilevamento automatico di un eventuale incidente o avaria del mezzo. Il sistema è in grado di rilevare se la bici resti ingiustificatamente a terra e di inviare un SMS ai numeri salvati, inserendo la posizione esatta, calcolata grazie a un ricevitore GPS ad alta sensibilità.

GARMIN_Edge_Explore_1000_ (5)

Non ci sarà nemmeno più bisogno di avvisare casa sul buon esito di un allenamento o di un’uscita, perché Live Track è in grado di monitorare ogni spostamento. Attenzione, quindi, se dite di andare ad allenarvi e invece vi fermate al bar…

L’Edge Explore 1000 è compatibile con gli accessori della serie Varia™, Radar e Smart Bike Lights, sviluppati da Garmin per aumentare la protezione del ciclista lungo la strada e migliorare la visibilità in ore notturne.
I social addicted potranno ovviamente condividere con il mondo intero itinerari, tempi e connettività. La tecnologia Bluetooth può associare automaticamente Edge Explore 1000 al profilo Garmin Connect/Mobile, condividendo  in tempo reale i dati registrati durante le uscite. Se proprio non riuscite a separarvi dal vostro smartphone, le Smart Notification vi avviseranno di eventuali chiamate e SMS in arrivo. Se avete in mente di pedalare più di 15 ore mettete in conto che la batteria non vi accompagnerebbe oltre, se non con un pacco esterno a cui Garmin ha ovviamente pensato. Garmin Edge Explore 1000 arriverà a ottobre e costerà 449,99 euro.

Articoli correlati

Continua...garmin_vivoactive02

Garmin vívoactive HR

Il nuovo dispositivo da polso permette di praticare un gran numero di attività sportive potendo contare su funzioni professionali....
25 novembre 2016
Continua...Ekoi_perso_Evo4_gold_2017_007

Ekoï Perso EVO4

Una limited edition esclusiva, disegnata dal brand transalpino per celebrare il suo atleta di punta, Fabio Aru.
16 settembre 2016
Continua...SantiniGold001

Il ciclismo al femminile di Santini

Anche per la collezione Primavera-Estate il marchio bergamasco riserva la sua attenzione a tutte le sportive che si dedicano...
17 marzo 2016
Continua...JulboAeroBreeze02

Julbo Aero e Breeze: dimensione outdoor

È quella in cui si sentono più a loro agio gli occhiali firmati dal marchio francese, disponibili con lenti fotocromatiche...
04 marzo 2016