- Pubblicità -

Il bombardone è servito! BMW svela la X4 M40i, versione iper sportiva della crossover bavarese, declinazione in piccolo della celeberrima X6.

BMWX4M40i-002

Sotto il cofano pulsa il medesimo propulsore della versione xDrive35i, vale a dire un 6 cilindri in linea 3.0 turbo twin-scroll a iniezione diretta di benzina e fasatura variabile sia lato aspirazione sia lato scarico, portato dagli originari 306 cv e 400 Nm di coppia a 360 cv e 465 Nm. Un upgrade favorito dal generoso travaso di componenti e tecnologie dalle “cugine” M3 e M4; da queste ultime mutua infatti pistoni, radiatore dell’olio, scarico sportivo e sistema d’alimentazione. 3.0 turbo che, secondo rumors insistenti, potrebbe anticipare l’unità appannaggio della futura sportiva M2.

BMWX4M40i-003

Oltre che sul motore potenziato, X4 M40i può contare sull’impianto frenante maggiorato MSport, sulle sospensioni – a doppio snodo e bracci tirati all’avantreno, multilink al retrotreno – irrigidite grazie all’adozione di molle specifiche e di un programma di gestione degli ammortizzatori adattivi dedicato, su barre antirollio di maggiore diametro e su cerchi in lega da 19 pollici (da 20 pollici in opzione). Simile al resto della gamma la trazione integrale permanente xDrive con ripartizione variabile della coppia sia tra gli assali sia tra le ruote posteriori, mentre il cambio automatico a 8 marce Steptronic del tipo mediante convertitore di coppia è proposto in versione sportiva corredata di paddle al volante; beneficia tanto di una logica di funzionamento curata direttamente dal reparto Motorsport BMW quanto del launch control.

BMW X4 M40i

X4 M40i scatta da 0 a 100 km/h in 4,9 secondi e tocca i 250 km/h di velocità massima (autolimitata), percorrendo mediamente 11,6 km/l.