Nissan Navara EnGuard Concept

Nissan Navara EnGuard Concept: il pick-up per gli SOS

All'IAA di Hannover Nissan svela il prototipo di un mezzo da pronto intervento nelle zone colpite da calamità naturali. Ha una dotazione ricchissima e porta a bordo anche un drone per le ricognizioni aeree

Pubblicato giovedì 29 settembre 2016 · da

Il Salone di Parigi rappresenta sicuramente l’evento clou di questo autunno per il mondo automotive ma la kermesse transalpina può contare su un antipasto decisamente ricco. Ad Hannover è infatti in pieno svolgimento l’IAA dedicata ai veicoli commerciali ed è qui che Nissan ha deciso svelare un prototipo molto interessante, il Nissan Navara EnGuard Concept.

Nissan Navara EnGuard Concept

Di fronte alle molte calamità naturali dell’ultimo periodo, gli ingegneri hanno pensato di sviluppare un veicolo capace di svolgere il ruolo di base operativa mobile durante le operazioni di soccorso e salvataggio anche sui terreni più impervi. Per il loro progetto sono partiti dal Navara Tekna Double Cab e hanno poi lavorato duro per migliorare le sue capacità fuoristradistiche e per adeguarlo alle necessità di chi interviene sui luoghi dei disastri.

Nissan Navara EnGuard Concept

Da un punto di vista tecnico si segnalano dunque in primis un assetto rialzato di 50 mm, nuove pedane laterali rivestite in gomma e carreggiate allargate, quella anteriore di 80 mm e quella posteriore di 94. I passaruota sono a loro volta più spallati, per accogliere i nuovi cerchi da 16” pollici con pneumatici tassellati 285/75 in luogo delle coperture stradali da 18” pollici di serie. A lato del parabrezza spicca poi uno snorkel, utile nei guadi più impegnativi.

Nissan Navara EnGuard Concept

Il vero fiore all’occhiello del Nissan Navara EnGuard Concept è però la sua dotazione. Nel cassone sono realizzati numerosi vani all’interno dei quali trova spazio un equipaggiamento completissimo. In due contenitori di fibra di vetro sono stivate torce, ricetrasmettitori, corde, pale, asce ed estintori, oltre a bombole per l’ossigeno e giubbotti salvagente. Molto importante è poi la presenza di due batterie che vengono sempre mantenute cariche dal motore 2.3 diesel da 190 cv e che possono alimentare, laddove occorra, cesoie, verricelli e ogni tipo di utensile. Una volta utilizzate, la loro ricarica può avvenire anche attraverso una normale presa di rete o con pannelli solari.

Nissan Navara EnGuard Concept

Tutto qui? Nemmeno per sogno. Sul Nissan Navara EnGuard Concept c’è spazio anche per una cassetta di pronto soccorso e per un defibrillatore. La vera ciliegina sulla torta è però un drone DJI Phantom 4, un gioiellino capace di volare per mezzora ad alta quota a una velocità di 20 m/s e di inviare le immagini riprese dalla sua telecamera a uno schermo da 20,5” sistemato su un lato del cassone. A completare l’attrezzatura ci sono un verricello, fari a Led capaci di illuminare a 360° l’area attorno al Navara e gli immancabili lampeggianti blu, che possono spuntare dal tetto rialzato.

Articoli correlati

Continua...Nissan ProPilot_apertura

Nissan ProPilot: al via la guida semi autonoma in Giappone

Dopo i costruttori tedeschi e americani, ora anche Nissan dedica un sistema di guida semiautonoma a una vettura di serie.
27 luglio 2016
Continua...NissanFuelCelleBio-apertura

Nissan Fuel Cell e-Bio: l’idrogeno sarà verde

Nissan rivoluziona l’alimentazione a celle di combustibile, ricavando l’idrogeno dal bioetanolo in vettura.
17 giugno 2016
Continua...NissanGTR2017Nismo-apertura

Nissan GT-R 2017: Nismo dura e pura

Il restyling della supercar nipponica porta in dote interventi di dettaglio che rafforzano la vocazione granturistica della...
30 maggio 2016
Continua...NissanJuke2016-009

Fast Test Nissan Juke 1.5 dCi 2016

Mai stanca di riscuotere successi la Juke continua il suo percorso evolutivo, ora caratterizzato dall’arrivo dell’omologazione...
16 maggio 2016