- Pubblicità -

In attesa del debutto della nuova generazione di Citroën C3 e C3 Picasso, la sportiveggiante DS3, derivata dalla compatta transalpina e appartenente al brand di lusso della Casa francese, si rinnova profondamente puntando sulla connettività e il design aggressivo.

DS3MY16-003

Tanto la versione coupé quanto la cabrio sono riviste nella zona frontale e beneficiano di un’inedita griglia a contorno cromato che si accompagna alla principale novità del precedente modello, vale a dire i gruppi ottici che sfruttano simultaneamente tre unità a LED e un modulo allo Xeno, combinando i vantaggi di entrambe le strategie d’illuminazione. Immutata rispetto al passato la possibilità di personalizzazione – vero e proprio fiore all’occhiello per DS3 – che può contare su ben 78 combinazioni cromatiche con il tetto (o la capote in tela) a contrasto.

DS3MY16-006

La “rivoluzione” rispetto alla precedente generazione è legata al nuovo sistema d’infotainment con tecnologia MirrorScreen che, grazie agli standard MirrorLink e Apple CarPlay, consente di replicare le app di tutti i principali smartphone sullo schermo touchscreen a colori da 7 pollici. Display, quest’ultimo, la cui adozione ha consentito di eliminare oltre venti tasti lungo la plancia, rendendo più pulito il design interno della vettura. Completa l’evoluzione hi-tech l’applicazione MyDS che consente di monitorare a distanza le informazioni relative alla propria DS3: ad esempio il luogo dove è stata parcheggiata, l’autonomia e gli intervalli di manutenzione. Non costituiscono invece una novità il sistema di frenata automatica Active City Brake, che in caso di collisione imminente sotto i 30 km/h arresta la vettura, così come la telecamera in retromarcia; dotazioni in entrambi i casi già disponibili per le precedenti DS3 e DS3 Cabrio.

DS3Performance-002

La gamma motori ruota attorno a tre propulsori: il 3 cilindri 1.2 PureTech a iniezione diretta di benzina in configurazione aspirata da 82 cv o sovralimentata mediante turbocompressore negli step da 110 o 130 cv – quest’ultimo una novità – il 4 cilindri 1.6 THP, anch’esso turbo a iniezione diretta di benzina, che nella configurazione top di gamma, denominata Performance, raggiunge i 208 cv, e il 1.6 BlueHDi (td common rail) omologato Euro 6 grazie all’iniezione d’urea e proposto in tre livelli di potenza. Quanto alle trasmissioni, alle unità manuali a 5 e 6 marce si affiancano gli automatici EAT6 a 6 rapporti del tipo mediante convertitore di coppia, un’esclusiva di DS3 1.2 PureTech 110 cv, e la nota soluzione robotizzata a 5 velocità.

DS3Performance-003

DS3 Performance, mossa come accennato dal quadricilindrico 1.6 THP da 208 cv e 300 Nm, viene declinata anche in configurazione cabrio ed è dotata di cambio manuale a 6 rapporti, differenziale autobloccante TorSen, careggiate ampliate, impianto frenante maggiorato e assetto ribassato di 15 mm rispetto allo standard. In aggiunta, può contare su cerchi diamantati neri, sedili sportivi in pelle e Alcantara, quadro strumenti personalizzato e, attingendo agli optional, su svariati componenti in carbonio.

DS3MY16-005