- Pubblicità -

LIVE
Il design adattato alla praticità. Civic Tourer è l’emblema della funzionalità secondo Honda. Con 624 litri con 5 persone a bordo, Civic Tourer può contare sulla capacità di carico più generosa della categoria. Nessun’altra wagon di lunghezza prossima a 4,5 metri ne avvicina la capienza, la Civic sovrasta le rivali dirette ma insidia anche le familiari di categoria superiore. Sviluppata e progettata in Europa, condivide il pianale con la berlina 5 porte dalla quale deriva l’originale soluzione tecnica del serbatoio del carburante sotto i sedili anteriori. Un’idea che oltre a cambiare la distribuzione dei pesi consente anche, una volta abbattuto il divanetto frazionabile 40/60, di espandere la già eccezionale capacità di carico sino a 1.668 litri. Wagon ma sempre Civic, per cui dotata di una tecnologia di alto livello. Il motore ad esempio è realizzato interamente in alluminio (inedito per le motorizzazioni Diesel) ed è stato soggetto a una cura maniacale in fase di progetto per limitare al massimo gli attriti interni. Nello specifico è il 1.6 quattro cilindri td da 120 cavalli abbinato a un cambio a cinque marce tipicamente Honda per cui secco, corto e godurioso da utilizzare. Dove Civic Tourer fa la differenza, però, è nell’adozione delle sospensioni adattive al retrotreno. Tre Setup (Comfort, Normale e Dynamic) adattano l’assetto in base a stile di guida ma anche ai carichi a bordo. Una soluzione del tutto inusuale per la categoria.