Il rischio di perdersi non è certo da mettere in conto: sul nuovo computer della Casa americana, infatti, sono caricati  più di 1000 itinerari a due ruote su strade e piste ciclabili di Garmin Cycle Map Europa. Se ciò non bastasse, inserendo i punti di partenza e arrivo, la funzione Round-Trip-Routing proporrà 3 diversi itinerari, in modo da scoprire sempre nuove rotte e visualizzando i punti di interesse per i ciclisti.

Grazie al display touchscreen da 3″ con retroilluminazione autoregolabile, l’Edge Explore 1000 non teme alcuna condizione meteo e con una lunga serie di funzioni accontenta anche i ciclisti più precisi, fornendo i dati tipici di un GPS quali tempo, distanza, velocità, altimetria e posizione. Per mezzo del sensore ANT+ è inoltre completamente interfacciabile con altri strumenti per il rilevamento della potenza.

Nel concepire questo dispositivo Garmin ha posto particolare attenzione al tema della sicurezza. La vera innovazione dell’Explore 1000, infatti, è racchiusa nell’accelerometro integrato, che lo rende il primo ciclocomputer con una funzione di rilevamento automatico di un eventuale incidente o avaria del mezzo. Il sistema è in grado di rilevare se la bici resti ingiustificatamente a terra e di inviare un SMS ai numeri salvati, inserendo la posizione esatta, calcolata grazie a un ricevitore GPS ad alta sensibilità.

GARMIN_Edge_Explore_1000_ (5)

Non ci sarà nemmeno più bisogno di avvisare casa sul buon esito di un allenamento o di un’uscita, perché Live Track è in grado di monitorare ogni spostamento. Attenzione, quindi, se dite di andare ad allenarvi e invece vi fermate al bar…

L’Edge Explore 1000 è compatibile con gli accessori della serie Varia™, Radar e Smart Bike Lights, sviluppati da Garmin per aumentare la protezione del ciclista lungo la strada e migliorare la visibilità in ore notturne.
I social addicted potranno ovviamente condividere con il mondo intero itinerari, tempi e connettività. La tecnologia Bluetooth può associare automaticamente Edge Explore 1000 al profilo Garmin Connect/Mobile, condividendo  in tempo reale i dati registrati durante le uscite. Se proprio non riuscite a separarvi dal vostro smartphone, le Smart Notification vi avviseranno di eventuali chiamate e SMS in arrivo. Se avete in mente di pedalare più di 15 ore mettete in conto che la batteria non vi accompagnerebbe oltre, se non con un pacco esterno a cui Garmin ha ovviamente pensato. Garmin Edge Explore 1000 arriverà a ottobre e costerà 449,99 euro.