- Pubblicità -

Ambientazione futuristica e un cast italiano impegnato a vivere in un 2116 affollato di esseri efficienti – tutti a spasso con il proprio clone – ma incapaci di provare emozioni. È un assaggio della trama di “Hundred to go”, la nuova miniserie tv prodotta da Fox Networks Group Italy in collaborazione con BMW Italia, che andrà in onda da lunedì 24 ottobre su Fox (canale 112 di Sky) alle ore 20.50. 

bmwhundredtogo10

I 5 episodi da 7 minuti ciascuno, che sono stati realizzati in occasione delle celebrazioni per il duplice anniversario del Gruppo BMW (100 anni di attività e 50 anni in Italia), portano la firma del regista Nicola Prosatore e sono interpretati da Cesare Bocci (l’uomo senza volto), Marianna Di Martino (la tatuatrice Alice) e Matteo Martari (X1 e il suo clone X2), quest’ultimo in missione nel passato per cercare di cambiare il corso della storia. Ad aggiungere un’alta dose di tecnologia a questa produzione ci sono le auto BMW, che riservano potenzialità impensabili. 

BMWVisionNext100-003

i3, i5, le vediamo sfrecciare sulle strade di “Hundred to go” anche sotto forma di concept, come la BMW Vision Next 100, presentata a Monaco lo scorso 7 marzo. Sul set è una rappresentazione multimediale alimentata a energia ricavata da fonti rinnovabili. Completamente automatizzata, sarà dotata di un sistema di guida autonoma che condurrà a destinazione in tutta sicurezza, fornendo durante il tragitto aggiornamenti sul viaggio. All’inserimento della modalità di guida autonoma, il volante sparirà, si sposteranno i sedili e cambierà la configurazione dell’abitacolo, in modo da permettere ai passeggeri di svolgere attività come lavoro, svago, riposo.
La serie sarà inoltre disponibile on line su mondofox.it e hundredtogo.it dal giorno dopo la messa in onda, insieme a interviste, approfondimenti e contenuti speciali.