- Pubblicità -

Garage Italia Customs è l’atelier di Lapo Elkann; una factory dove non prendono vita vestiti, ma abiti d’alta sartoria in… metallo e carbonio! La più recente idea creativa del rampollo di casa Agnelli mira a rendere uniche le vetture del Gruppo FCA attraverso una customizzazione tanto estrema stilisticamente quanto fuori fagli schemi. Come nel caso dell’Alfa Romeo 4C ribattezzata La Furiosa e presentata in occasione del Salone di Dubai.

GarageItaliaCustomsLaFuriosa-002

La verniciatura sfumata abbina il nero del tetto in fibre composite al rosso perlato del corpo vettura, denominato “Accursio” in onore della nuova sede milanese di Garage Italia Customs. La tinta satinata viene ripresa dalle pinze freno e dalla copertura del motore, mentre in abitacolo spiccano i rivestimenti integrali in Alcantara rosso oppure nero; quest’ultimo riservato ai sedili e al cielo dell’auto. L’abbinamento bicolore è esteso al volante, mentre i montanti beneficiano di una stampa digitale in Alcantara. La vista d’insieme? Sobria quanto un party di Dan Bilzerian!

GarageItaliaCustomsLaFuriosa-009

Nessuna modifica a livello meccanico, dato che la sportiva di Arese è mossa dal consueto 4 cilindri 16V di 1.742 cc a iniezione diretta di benzina sovralimentato mediante turbocompressore, collocato centralmente e forte della fasatura variabile sia lato aspirazione sia lato scarico. Dotato di 240 cv e 350 Nm di coppia nonché alleggerito di 22 kg rispetto allo standard, beneficia del cosiddetto effetto scavenging (leggi l’approfondimento tecnico) e lavora in abbinamento a una trasmissione a doppia frizione a 6 rapporti. Consente alla coupé del Biscione di scattare da 0 a 100 km/h in 4,5 secondi raggiungendo una velocità massima di 258 km/h. Il telaio, da tradizione, è monoscocca in carbonio, così da contenere il peso in 920 kg.