- Pubblicità -

A Tesla è stato lasciato troppo spazio. I costruttori tedeschi si sono resi conto di aver presidiato con scarsa lungimiranza il settore delle elettriche premium, specie ad alte e altissime prestazioni, consentendo alla Casa americana di radicarsi e, nel caso della berlina Model 3, di ottenere un successo commerciale senza precedenti. Ora, però, corrono ai ripari. In primis Porsche con la sportiva Mission E da 600 cv, prossima alla conversione in serie, nel futuro più prossimo Mercedes-Benz con una vettura high performance in grado di percorrere almeno 480 km a ogni ricarica.

Mercedes-Benz “Concept IAA” (Intelligent Aerodynamic Automobile). Die Studie schaltet ab einer Geschwindigkeit von 80 km/h automatisch vom Design-Modus in den Aerodynamik-Modus und verändert durch zahlreiche aktive Aerodynamik-Maßnahmen ihre Gestalt. Das Fahrzeug erreicht dadurch einen cw-Wert von 0,19. The study switches automatically from design mode to aerodynamic mode when the vehicle reaches a speed of 80 km/h, whereby numerous aerodynamics measures alter the shape of the vehicle.

La nuova sportiva elettrica della Stella, secondo rumors attendibili provenienti dalla divisione australiana del Gruppo Daimler, sarebbe destinata a debuttare in occasione del prossimo Salone di Parigi (1-16 ottobre) e a riprendere l’estetica del prototipo Concept-IAA del 2015. Sfidante designata di Tesla Model S, che ha oggi nella versione P90D da 469 cv il top di gamma, dovrebbe essere dotata della trazione posteriore anziché la soluzione integrale cara alla rivale americana e di motori a zero emissioni in grado di erogare 450 cv, così da scattare da 0 a 100 km/h in meno di 3,5 secondi.

Mercedes-Benz “Concept IAA” (Intelligent Aerodynamic Automobile). Per Knopfdruck, oder ab einer Geschwindigkeit von 80 km/h, verändert sich automatisch die Gestalt vom Design-Modus in den Aerodynamik-Modus. The study switches automatically from design mode to aerodynamic mode when the vehicle reaches a speed of 80 km/h, whereby numerous aerodynamics measures alter the shape of the vehicle.

La parentela con la concept IAA potrebbe portare all’adozione sia dell’aerodinamica attiva, ma non al punto da avere a che fare con una struttura “metamorfica”, caratteristica distintiva del prototipo del 2015, sia di un sottoscocca particolarmente raffinato, così da favorire la riduzione della resistenza aerodinamica. Un fattore fondamentale per ottimizzare l’autonomia di un’auto elettrica. Il debutto della sportiva a zero emissioni Mercedes è atteso nel 2018 a un prezzo compreso tra 150.000 e 200.000 dollari, equivalenti a 135.000/180.000 euro.

PorscheMissionE-apertura
Porsche Mission E