AlfaRomoGiulia20Turbo-001

Alfa Romeo Giulia: arriva il 2.0 turbo benzina

Debutta il 2.0 turbo benzina MultiAir da 200 cv dedicato alla berlina di Arese, disponibile solo in abbinamento alla trazione posteriore e al cambio automatico a 8 rapporti. Affianca in gamma il V6 2.9 biturbo da 510 cv e il 2.2 td da 150 o 180 cv. Prezzi da 40.500 euro.

Pubblicato lunedì 25 luglio 2016 · da

40.500 euro. Ecco la cifra necessaria per entrare in possesso della nuova Alfa Romeo Giulia 2.0 Turbo MultiAir da 200 cv. Si tratta, nel dettaglio, del primo motore a benzina “umano” dedicato alla berlina dl Biscione dopo l’unveiling della versione Quadrifoglio, mossa dal rabbioso V6 2.9 biturbo da 510 cv di derivazione Ferrari.

AlfaRomoGiulia20Turbo-002

Abbinabile esclusivamente al cambio automatico a 8 rapporti del tipo mediante convertitore di coppia e alla trazione posteriore, il nuovo 4 cilindri in linea di 2,0 litri a iniezione diretta della benzina, sovralimentato mediante turbocompressore, è realizzato in alluminio, eroga il picco di potenza a 5.000 giri/min e può contare su 330 Nm di coppia sin da 1.750 giri. La distribuzione si avvale della tecnologia MultiAir che demanda alle valvole d’aspirazione, azionate grazie a un sistema idraulico gestito elettronicamente, il dosaggio dell’aria normalmente affidato alla farfalla d’alimentazione. Una soluzione che incrementa l’efficienza della combustione ai carichi parziali, a tutto vantaggio del contenimento delle emissioni inquinanti e dei consumi.

AlfaRomoGiulia20Turbo-003

Il nuovo 2.0 turbo, atteso in futuro anche nello step da 280 cv abbinabile alla trazione integrale, consente alla berlina Alfa Romeo di non rinunciare a caratteristiche distintive quali la ripartizione 50:50 dei pesi tra avantreno e retrotreno, l’albero di trasmissione in carbonio, lo sterzo particolarmente diretto e sospensioni raffinate, anteriori a doppi bracci oscillanti (quadrilatero alto) e posteriori multilink. Il debutto dell’inedito motore porta in dote un ampliamento delle possibilità di personalizzazione di Giulia. Sono ora disponibili i pack Lusso Quercia e Lusso Noce che includono raffinati rivestimenti interni in pelle pieno fiore in quattro tinte, il riscaldamento sia delle sedute anteriori, oltretutto regolabili elettricamente a otto vie, sia del volante, inserti in radica di noce o quercia lungo la plancia, il tunnel e i pannelli interni delle portiere così come la cornice cromata dei cristalli e i retrovisori laterali ripiegabili elettricamente.

AlfaRomoGiulia20Turbo-011

Il nuovo 2.0 turbo benzina da 200 cv affianca il citato V6 2.9 biturbo da 510 cv e il 4 cilindri 2.2 td Multijet II negli step da 150 cv e 380 Nm di coppia o 180 cv e 450 Nm. Confermato il selettore Alfa DNA che consente di optare per le modalità di guida Natural, Dynamic, Advanced ed Efficiency adattando ai diversi programmi l’erogazione del motore, la servoassistenza dello sterzo e la taratura dell’elettronica.

Articoli correlati

Continua...AlfaRomeoGiuliaQV_2016_71

Prova Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio

Un anno di attesa per guidare l'auto che segna il rientro di Alfa Romeo nell'olimpo delle Supercar.
25 maggio 2016
Continua...Foto Fabio Cimaglia / LaPresse
05-05-2016 Roma
Politica
Consegna di nuovi modelli Alfa Romeo all'Arma dei Carabinieri
Nella foto la macchina

Photo Fabio Cimaglia / LaPresse
05-05-2016 Rome (Italy)
Politic
Delivery of new models Alfa Romeo to the CarabinieriIn the pic the car

Alfa Romeo Giulia: ha messo la divisa

Il Gruppo FCA dona due Giulia Quadrifoglio all’Arma dei Carabinieri.
06 maggio 2016
Continua...AP7J9521

Prova Alfa Romeo 4C

Ideata per puristi (e nostalgici), offre un'esperienza di guida unica. Prezzo a partire da 65.000 euro.
25 aprile 2016
Continua...AlfaRomeoGiulia-apertura

Alfa Romeo Giulia: ora è “normale”

Alla top di gamma Quadrifoglio da 510 cv si affiancano le versioni 2.2 td da 150 o 180 cv e 2.0 turbo benzina da 200 cv.
02 marzo 2016