CitroenC32017-apertura

Citroën C3 2017: volta pagina

La nuova generazione della compatta francese riprende alcuni elementi stilistici della crossover C4 Cactus e può contare su possibilità di personalizzazione sconosciute al vecchio modello. Balzo generazionale quanto a infotainment e dotazioni di sicurezza.

Pubblicato mercoledì 29 giugno 2016 · da

C’è un tocco di Cactus nella nuova C3! Citroën estende infatti gli Airbump, vale a dire i rivestimenti in poliuretano termoplastico integranti capsule d’aria collocati lungo le fiancate, anche alla nuova generazione della propria compatta, erede di un modello che, dal 2009 ad oggi, ha riscosso un eccezionale successo commerciale, superiore alle aspettative persino della Casa francese.

CitroenC32017-002

Un tempo pratica ed essenziale, oggi originale, ampiamente personalizzabile e tecnologica. C3 non cambia solo nell’aspetto, ma anche nei contenuti. La lunghezza cresce di 50 mm e raggiunge i 3,99 metri, la larghezza si attesta a 1,75 metri (+20 mm), mentre l’altezza si riduce di 40 mm. Ne consegue un design più slanciato, cui si accompagna l’allungamento di 90 mm dell’interasse, a tutto vantaggio dell’abitabilità posteriore, laddove la capacità del bagagliaio resta invariata, potendo contare su 300 litri con cinque persone a bordo. La linea, come accennato, risente profondamente della presenza degli Airbump, opzionabili in diversi colori al pari delle calotte dei retrovisori e derivati, analogamente al taglio dei gruppi ottici anteriori, dalla crossover C4 Cactus. Le luci diurne a LED, nel dettaglio, sono posizionate nella parte superiore, mentre come ormai tradizione per le vetture più recenti, il tetto è disponibile in tre diverse tinte a contrasto. E il parabrezza panoramico Zenith? Abbandonato in favore di un inedito tetto in cristallo.

CitroenC32017-011

Basata sulla medesima piattaforma della “cugina” Peugeot 208, adattata a livello di regolazione delle sospensioni, può contare su di un abitacolo radicalmente rinnovato rispetto al passato, fortemente caratterizzato dalla presenza dello schermo touchscreen da 7 pollici del sistema d’entertainment. Dotazione, questa, che consente di ridurre al minimo i comandi fisici e gioca a favore della pulizia delle linee della plancia. L’infotainment, nello specifico, può essere arricchito con la navigazione 3D e le informazioni in tempo reale fornite dal servizio TomTom Traffic, mentre il pacchetto Mirror Screen porta in dote i comandi vocali e la compatibilità con gli standard Android Auto, Apple CarPlay e MirrorLink (a partire dal 2017).

CitroenC32017-006

Quanto alla sicurezza, si assiste a un vero e proprio balzo generazionale, dato che la nuova C3 può contare sulla telecamera in retromarcia, l’assistenza alla partenza in salita, l’avviso di superamento involontario della linea di corsia, l’avvertimento d’ostacolo in corrispondenza dell’angolo di visuale cieco e il monitoraggio della stanchezza del conducente. In aggiunta, il Connect Box integra l’SOS Pack, vale a dire la possibilità di contattare direttamente dalla vettura o mediante smartphone il centro assistenza Citroën in caso d’incidente, furto o necessità di localizzare il veicolo. High tech anche la ConnectedCam: una novità assoluta consistente in una telecamera ad alta risoluzione integrata nel retrovisore centrale che permette di scattare foto o filmare la strada, così da condividere l’esperienza di viaggio sui social network mediante una App dedicata. Una dotazione tutt’altro che frivola, dato che si attiva automaticamente in caso d’incidente fungendo da prova dell’accaduto.

CitroenC32017-008

Nessuna novità epocale quanto alla gamma motori: i benzina PureTech si avvalgono dei noti tre cilindri 1.0 e 1.2 aspirati da, rispettivamente, 68 e 82 cv, oppure della versione sovralimentata da 1,2 litri a iniezione diretta in grado di erogare 110 cv, mentre il 1.6 turbodiesel BlueHDi è proposto negli step da 75 e 100 cv come in passato. Al lancio, previsto a novembre, sarà disponibile il solo cambio manuale, mentre nel 2017 debutterà l’automatico EAT6 a 6 rapporti del tipo mediante convertitore di coppia, sempre più diffuso all’interno della gamma Citroën e destinato a sostituire la precedente unità robotizzata a 5 marce. La nuova C3 ha tutte le carte in regola per ribadire il successo della precedente generazione. Prezzi a partire da 14.000 euro.

CitroenC32017-012

 

Articoli correlati

Continua...CitroenC3Max-012

Prova Citroën C3 Max

Al grido di “be different” Citroën s’inventa la C3 Max.
16 giugno 2016
Continua...Thomas Brémond @ Dream On Productions

Citroën C4 Picasso e Grand C4 Picasso 2016: new age

Le monovolume francesi, ristilizzate, possono contare su di una dotazione di sicurezza nettamente più ricca che in passato...
11 maggio 2016
Continua...CitroenC3Picasso-apertura

Citroën C3 Picasso 2016

La monovolume compatta francese beneficia di una riduzione di prezzo compresa tra 650 e 1.100 euro. Immutati i motori.
26 novembre 2015
Continua...CitroenC4Cactus-apertura

Citroën C4 Cactus: nessuna come me

Avveniristica nella gestione dello spazio in abitacolo, la crossover francese punta sul comfort e la generosa abitabilità...
10 luglio 2014