Fiat124Spider-apertura

Fiat 124 Spider: nuda e pura

La roadster Fiat deriva da Mazda MX-5 e adotta un 1.4 MultiAir Turbo da 140 cv. Al cambio manuale a 6 rapporti abbina sospensioni raffinate. Capote manuale in tela e prezzo inferiore a 30.000 euro.

Pubblicato giovedì 19 novembre 2015 · da

Ha il sole della California nel proprio DNA. Sorpresa pochi mesi fa nell’Orange County durante un video promozionale, ora Fiat 124 Spider si svela definitivamente al Salone di Los Angeles.

Fiat124Spider-001

Riprende il nome della storica vettura in produzione dal 1966 al 1985 – grande successo di vendite negli States – e condivide il pianale con la spider Mazda MX-5. Caratterizzata dalla trazione posteriore e da un abitacolo a due posti secchi, adotta un 4 cilindri 1.4 MultiAir turbo da 140 cv e 240 Nm di coppia – 160 cv e 250 Nm per il mercato americano – abbinato a un cambio manuale a 6 rapporti. Un accostamento classico, volto a soddisfare i puristi della guida en plein air. 1.4 che, analogamente alle altre motorizzazioni con tecnologia MultiAir, demanda alle valvole di aspirazione il dosaggio dell’aria normalmente affidato alla farfalla d’alimentazione. Una soluzione che incrementa l’efficienza della combustione ai carichi parziali, a tutto vantaggio del contenimento delle emissioni inquinanti e dei consumi. Operazione resa possibile svincolando le citate valvole dall’albero a camme, così da garantirne un azionamento più preciso grazie a un sistema idraulico gestito elettronicamente.

Fiat124Spider-003

Il reparto sospensioni, raffinato, vede operare uno schematismo a triangoli sovrapposti all’avantreno e Multilink al retrotreno, laddove lo sterzo è a servoassistenza elettrica variabile in funzione della velocità. Il ricorso all’alluminio per la realizzazione dei cofani, dei rinforzi dei paraurti, della struttura degli schienali dei sedili, della traversa del pianale e dei supporti della plancia dovrebbe garantire un peso nell’ordine dei 1.000 kg. La modernità della vettura è rafforzata da dotazioni di pregio quali i fari adattivi, la telecamera in retromarcia, la scocca portante in acciai altoresistenziali, le sedute riscaldabili, l’accensione hands free – mediante chiave a transponder – e il sistema d’infotainment corredato di schermo touchscreen da 7 pollici, radio digitale e connettività Bluetooth.

Fiat124Spider-005

Disegnata dal Centro Stile di Torino, riprende alcuni elementi stilistici risalenti alla storica – e omonima – antenata; ad esempio la calandra esagonale con griglia a nido d’ape, i doppi rilievi longitudinali lungo il cofano motore, la linea del retrotreno a coda di rondine e la fanaleria posteriore a sviluppo orizzontale. La capote in tela nera non è a gestione elettrica, dotazione ormai diffusa tra la stragrande maggioranza delle concorrenti, bensì manuale; il meccanismo, quando le leve di bloccaggio vengono azionate, prevede l’abbassamento automatico dei finestrini di 14 cm, così da facilitare le operazioni di apertura e chiusura. Disponibile negli allestimenti Spider e Lusso, la nuova Fiat 124 Spider arriverà in Italia la prossima estate con un prezzo d’attacco inferiore a 30.000 euro. Alla configurazione standard si affiancherà, almeno inizialmente, l’edizione limitata Anniversary (124 esemplari) nella tinta Rosso Passione con interni in pelle nera.

Articoli correlati

Continua...FiatNuova500MJT-apertura

Fiat Nuova 500 1.3 Mjet II: bentornato Diesel

La nuova Fiat 500 è finalmente disponibile in abbinamento a una motorizzazione td.
13 novembre 2015
Continua...DuelFiat500XDucatiScramblerCover0003

Duel Fiat 500X – Ducati Scrambler Icon

Sono stati nomi di successo quarant'anni fa, e lo scorso inverno i due marchi italiani li hanno riportati in vita.
29 ottobre 2015
Continua...FiatTipo-apertura

Fiat Tipo: ricomincio da tre (volumi)

Si chiamerà Tipo la nuova berlina Fiat destinata all’Italia e ai Paesi emergenti.
12 ottobre 2015
Continua...Fiat124Spider-apertura

Fiat 124 Spider: eccola in veste definitiva

Sorpresa durante un servizio fotografico in California la nuova roadster Fiat, derivata dalla Mazda MX-5.
29 settembre 2015