2017 Acura NSX

Honda NSX 2016: 573 cv e 307 km/h

La supercar nipponica si svela definitivamente. L’abbinamento del 3.5 V6 biturbo a tre motori elettrici porta in dote 573 cv, 307 km/h di velocità massima e la trazione integrale.

Pubblicato mercoledì 28 ottobre 2015 · da

573 cv, 1.725 kg e 307 km/h di velocità massima: finalmente dei numeri definitivi! Dopo mesi di notizie sussurrate e dopo aver dichiarato al mondo di possedere l’arma definitiva per sconfiggere le sportive tedesche e italiane, Honda toglie i veli alla supercar NSX.

2017 Acura NSX

Negli USA costerà 150.000 dollari, vale a dire circa 136.000 euro. Un prezzo allineato, in America, a Porsche 911 Turbo e che dovrebbe lievitare sino a 160/170.000 euro in Europa. Prodotta negli States e commercializzata Oltreoceano con il brand Acura, è una vera e propria bandiera tecnologica per il brand nipponico, in quanto caratterizzata da un sistema propulsivo ibrido composto da un 3.5 V6 biturbo da 500 cv e 550 Nm – con angolo tra le bancate di 75° e lubrificazione a carter secco – a iniezione diretta di benzina collocato in posizione centrale longitudinale e collegato in serie a un’unità elettrica. Un binomio attivo al retrotreno, cui si accompagnano due ulteriori propulsori a zero emissioni all’avantreno, uno per ciascuna ruota, così da disporre della trazione integrale a gestione elettronica anziché meccanica, impreziosita dalla ripartizione variabile della coppia tra gli assali e da un differenziale anteriore virtuale. La trasmissione è del tipo a doppia frizione a nove rapporti con launch control.

2017 Acura NSX

Per una precisa scelta progettuale non si è fatto ricorso all’aerodinamica attiva – invece appannaggio di supercar ben più costose quali Ferrari 488 GTB e McLaren 650S – optando piuttosto per una certosina cura del fondo piatto che lavora in simbiosi con l’estrattore. Ne consegue una velocità massima di 307 km/h, lievemente inferiore a quanto dichiarato da “mostri sacri” quali Porsche 911 Turbo (315 km/h) e McLaren 540C Coupé (320 km/h). Raffinato il telaio, composto da un pianale in fibra di carbonio cui si abbina una struttura tubolare in alluminio con rinforzi in acciaio. Una soluzione radicalmente differente dalla precedente generazione, caratterizzata da una configurazione totalmente in lega leggera con lamierati in acciaio.

2017 Acura NSX

La carrozzeria – nell’ottica del massimo contenimento delle masse – è realizzata in lega leggera e vetroresina. Lunga 4,47 metri, NSX vanta – secondo la Casa – il baricentro più basso della categoria. Adotta freni carboceramici, sospensioni integralmente in alluminio e cerchi in lega anteriori da 19 pollici e posteriori da 20 pollici; quest’ultima caratteristica analoga all’antenata degli Anni ‘90. Il quadro strumenti è al 100% digitale e il sistema Integrated Dynamics System consente di optare per quattro configurazioni di marcia: Quiet, Sport, Sport+ e Track. Ciascun programma porta in dote una specifica erogazione dei motori, una logica di gestione del cambio dedicata e un adeguamento della taratura delle sospensioni, nonché una variazione nel sound allo scarico.

Articoli correlati

Continua...HONDA PROJECT 2&4 POWERED BY RC213V TO DEBUT AT FRANKFURT: A COMBINATION OF GLOBAL CREATIVITY AND CRAFTSMANSHIP

Honda Project 2&4: orgoglio jap

La Casa nipponica presenta un’inedita track car mossa dal V4 1.0 della MotoGP RC213V.
14 settembre 2015
Continua...Civic Tourer Active Life Concept

Honda Civic Tourer Active Life: l’auto per i ciclisti

L’allestimento concept della wagon nipponica consente di trasportare due biciclette e provvedere alla manutenzione.
11 settembre 2015
Continua...2016 Honda Accord

Honda Accord 2016: la più tedesca delle jap

Punta sulla concretezza la rinnovata berlina nipponica. Negli States sarà disponibile con un 2.4 o un 3.5 benzina.
17 agosto 2015
Continua...Engineers leading the development of the Acura NSX share new technical details and design strategies with the automotive engineering community at the SAE 2015 World Congress and Exhibition.

Honda NSX, ecco tutti i suoi segreti

La supercar nipponica adotta un V6 biturbo da 550 cv abbinato a tre motori elettrici.
30 aprile 2015