SeatLeonCupra290-apertura

Seat Leon Cupra 290: un gradino più in alto

Iniezione di potenza per la versione sportiva della media spagnola: il 2.0 turbo eroga 290 cv anziché gli originari 280 cv. Impianto frenante Brembo incluso nel Performance Pack.

Pubblicato domenica 13 settembre 2015 · da

Ancora più su. Incalzata dalla concorrenza, Renault e Opel in primis, Seat raccoglie il guanto di sfida nel settore delle medie sportive e dona 10 cv in più a Leon Cupra, dando vita alla versione “290”.

SeatLeonCupra290-001

Top di gamma della famiglia Leon, Cupra 290 è mossa dal consueto 4 cilindri a iniezione diretta di benzina di 1.984 cc sovralimentato mediante turbocompressore, portato dagli originari 265 o 280 cv agli attuali 290 cv a fronte di un picco di coppia pressoché invariato: 350 Nm. Propulsore che deriva dall’unità adottata da Volkswagen Golf GTI e Golf R; in quest’ultimo caso accreditata di 300 cv. “Cugine” di Wolfsburg con le quali condivide anche le sospensioni a controllo elettronico DCC – che alle consuete tarature Normal, Sport e Comfort vedono aggiungersi il setup Cupra –, lo sterzo a servoassistenza e demoltiplicazione variabili, portato al debutto da GTI VII, e la trasmissione a doppia frizione DSG a 6 rapporti, alternativa al classico cambio manuale a 6 marce. Da rimarcare, per quanto riguarda il 2.0 turbo, la doppia strategia d’iniezione: diretta come standard, indiretta, ovvero nel collettore d’aspirazione, ai carichi parziali del propulsore.

SeatLeonCupra290-003

Sono di serie i cerchi in lega da 19 pollici e l’impianto di scarico sportivo, mentre la trazione anteriore si avvale del medesimo blocco del differenziale a controllo elettronico appannaggio di Golf GTI Performance. Tecnologia basata sull’azione meccanica di una frizione a lamelle la cui attivazione mediante pressione idraulica dipende da una centralina dedicata; combinando così i vantaggi del sistema autobloccante tradizionale con la raffinatezza dell’elettronica. Seat Leon Cupra 290 DSG scatta da 0 a 100 km/h in 5,7 secondi (5,8 secondi optando per il cambio manuale) – vale a dire un decimo in meno rispetto alla versione da 280 cv – toccando i 250 km/h.

SeatLeonCupra290-002

Tra le dotazioni di spicco, oltre al controllo della trazione e stabilità con taratura Sport che vede l’ESP, meno invasivo rispetto al sistema standard, attivarsi con lieve ritardo onde non alterare il feeling con la vettura, brilla il Performance Pack (a richiesta) Sub8 che porta in dote dischi freno e pinze a 6 pistoncini Brembo, pneumatici Michelin Pilot Sport Cup 2 e cerchi in lega dal design dedicato.

Articoli correlati

Continua...SeatIbizaCupra-apertura

Seat Ibiza Cupra: il cuore della Polo GTI

La compatta sportiva spagnola abbandona il vecchio 1.4 TSI a doppia sovralimentazione in favore del 1.8 TSI da 192 cv di...
02 settembre 2015
Continua...SeatAlhambra2016-apertura

Seat Alhambra 2016: non mi riconoscerete

La monovolume spagnola si rinnova nelle dotazioni piuttosto che nelle linee; ora multimedialità e sicurezza sono al vertice...
09 luglio 2015
Continua...SeatLeonSTCupraNurburgring-apertura

Seat Leon ST Cupra: record al Nürburgring

La wagon spagnola, mossa dal 2.0 turbo benzina nello step da 280 cv e dotata del Performance Pack, fa segnare un tempo straordinario...
15 maggio 2015
Continua...SeatLeonCupra-apertura

Seat Leon Cupra, 280 cv per la spagnola bollente

3 o 5 porte, 265 o 280 cv erogati da un 2.0 turbo benzina.
08 gennaio 2014