- Pubblicità -

Sarà l’ennesima best seller? Dopo il successo di Qashqai e Juke, Nissan presenta la Kicks, un’inedita crossover dalle dimensioni compatte – appartiene al cosiddetto segmento B – derivata dall’omonima concept del 2014. Inizialmente destinata al Sud America e prodotta in Messico e Brasile, è assai probabile giunga in Europa.

NissanKicks-001

Destinata a 80 mercati nel Mondo, può contare su di una lunghezza di 4,29 metri che le consente d’inserirsi idealmente tra la “piccola” Juke (4,14 metri) e la “sorella maggiore” Qashqai (4,38 m), con le quali condivide alcuni tratti caratteristici della più recente produzione Nissan quali la griglia V-Motion, i fari anteriori a boomerang, i passaruota pronunciati e il tetto verniciato a contrasto. Dimensioni che, oltretutto, la pongono in diretta concorrenza con alcune primedonne della categoria quali Fiat 500X, Opel Mokka e Renault Captur.

NissanKicks-004

Un abitacolo decisamente europeo! La plancia della Kicks è infatti caratterizzata dalla strumentazione parzialmente digitale ospitata dal cruscotto e dallo schermo touchscreen da 7 pollici del sistema d’infotainment; display, quest’ultimo, che visualizza quanto viene ripreso dalle telecamere a 360° (tecnologia Around View Monitor) e s’interfaccia con il sistema Moving Object Detection in grado di segnalare qualora un oggetto in movimento si avvicini alla vettura durante le manovre di parcheggio. Sebbene non siano state rese note le motorizzazioni, è dato sapere che la crossover sarà proposta in configurazione sia 2WD sia 4WD, mentre è assai probabile che, in vista dello sbarco nel Vecchio Continente, sotto il cofano trovino posto i propulsori DIG-T (turbo a iniezione diretta di benzina) di 1,2 e 1,6 litri, oltre ai diesel 1.5 e 1.6 dCi.

NissanKicks-013