TeslaModelS2016-apertura

Tesla Model S 2016: restyling a peso d’oro

La berlina elettrica americana si rinnova nello stile facendo propri alcuni tratti distintivi della crossover Model X. Debutta un caricatore dall’amperaggio maggiorato. L’entry level “70” costa ben 6.000 euro più che in passato.

Pubblicato giovedì 14 aprile 2016 · da

Elettrica. Spaziosa. Elegante. Con la scocca in alluminio e cinque posti comodi cui aggiungere due strapuntini – disposti in senso opposto alla marcia – adatti a ospitare solamente dei bambini. Model S, best seller Tesla presentata nel 2013, beneficia di un restyling che attinge alle linee introdotte dalla crossover Model X.

TeslaModelS2016-002

Mascherina, taglio dei fari – ora full LED – e paraurti anteriore traggono ispirazione dal design della citata SUV con le portiere ad ali di gabbiano. Da Model X, la berlina americana riprende anche il sistema di climatizzazione “a prova d’arma batteriologica”, in grado di rimuovere il 99,97% degli agenti inquinanti esterni oltre a batteri e pollini, mentre in occasione del restyling debutta un caricatore da 48A – in precedenza da 40 Ampere – garante di tempi di rigenerazione delle batterie più rapidi nelle stazioni ad alta capacità denominate Tesla Supercharger.

TeslaModelS2016-003

La grande berlina a zero emissioni è disponibile, come in passato, a trazione sia posteriore sia integrale: in quest’ultimo caso è presente un secondo motore elettrico, collocato in corrispondenza delle ruote anteriori. Quattro le versioni disponibili, differenziate in base all’autonomia delle celle e alla potenza del powertrain. La “base”, nel dettaglio, è denominata “70” e può contare su 320 cv, mentre la top di gamma P85D, ora evoluta in P90D, è forte delle 4WD a gestione elettronica, di una percorrenza media di 509 km e di uno scatto da 0 a 100 km/h in 3,3 secondi. Tempo, quest’ultimo, ulteriormente migliorabile (2,8 secondi) optando per il pacchetto opzionale Ludicrous che innalza la cavalleria da 469 a 539 cv.

TeslaModelS2016-006

Quanto agli interni, l’abitacolo della rinnovata Model S beneficia dell’introduzione dei sedili anteriori riscaldati e ventilati oltre a inediti rivestimenti in radica e all’evoluzione del sistema d’infotainment con display da 17 pollici che integra la navigazione, la connettività Bluetooth/USB e la telecamera in retromarcia. Prezzi a partire da 84.800 euro, ben 6.000 euro in più rispetto al passato (!), mentre la versione top di gamma P90D si attesta addirittura a 127.400 euro: +10.400 euro qualora paragonata alla precedente P85D.

TeslaModelS2016-007

 

Articoli correlati

Continua...TeslaModel3-apertura

Tesla Model 3, l’elettrica va a(lla) massa

La berlina americana mira a rendere accessibile a (quasi) tutti la propulsione elettrica.
01 aprile 2016
Continua...TeslaModelX2016-002

Tesla Model X 2016: scossa alle SUV

La Casa americana stupisce realizzando (davvero) una crossover elettrica in grado di scattare da 0 a 100 km/h in 3,3 secondi...
05 ottobre 2015
Continua...TeslaModelX-apertura

Tesla Model X: crossover elettrica da 762 cv

Più volte annunciata, la crossover a zero emissioni è (finalmente) realtà: può contare su due motori elettrici e uno...
02 settembre 2015
Continua...TeslaModelS70D-apertura

Tesla Model S 70D: 4WD e oltre 400 km d’autonomia

La nuova entry level della gamma elettrica americana può contare su due motori, 334 cv, un’autonomia di 442 km e uno scatto...
14 aprile 2015