- Pubblicità -

C’è un nuovo sceriffo in città! Dopo i rumors Mercedes-Benz sulla creazione di un inedito pick-up premium, anche Renault si lancia nel settore dei “truck” più amati d’America.

RenaultAlaskan-010

Alaskan, questo il nome dell’inedita vettura, è formalmente una concept, ma rivela uno stato d’avanzamento del progetto ormai prossimo alla commercializzazione; il debutto nelle concessionarie è atteso a metà 2016. Uno sviluppo lampo dovuto alla stretta parentela tecnica con Nissan Navara e con il ventilato pick-up Mercedes, frutto della medesima piattaforma. Sotto il cofano dovrebbe pulsare un’unità di derivazione master – vale a dire il veicolo commerciale leggero più venduto dalla Casa francese –, più precisamente un 4 cilindri 2.3 td collocato longitudinalmente e caratterizzato dalla sovralimentazione mediante doppio turbocompressore (in serie anziché in parallelo), cui è probabile si affianchi un motore identico per architettura, ma con cilindrata ridotta a 1,6 litri e forte di 190 cv.

RenaultAlaskan-009

Disponibile nelle configurazioni di carrozzeria a cabina doppia o singola, con portata massima di 1.000 kg, esteticamente è caratterizzato dalla grande Losanga al centro della mascherina e dai fari full LED con un design simile a quanto portato al debutto dalla nuova Talisman, erede della Laguna. Trattandosi di un modello “globale”, destinato a tutti i mercati del mondo, verrà prodotto nella medesima fabbrica del “gemello” orientale Navara, vale a dire in Messico, ed entro il 2020 anche negli impianti Renault di Cordoba (Argentina) e Nissan di Barcellona. Gli stessi siti produttivi nei quali vedrà la luce il pick-up Mercedes-Benz.