- Pubblicità -

Ha acceso il motore della GSX-RR, innestato la marcia e dato gas a badilate. Niente di nuovo per Aleix Espargaró, pilota ufficiale del Team Suzuki Ecstar in MotoGP, se non fosse che, questa volta, sotto il sedere non aveva la fida due ruote, bensì una Swift in edizione limitata

SuzukiSwiftGSXRRTribute-001

La compatta nipponica in versione speciale celebra i prototipi GSX-RRdi cui riprende la livrea – e, in particolar modo, lo stretto legame tra la produzione Suzuki e il mondo delle competizioni. Derivata dalla versione sportiva 1.6 VVT Sport, è dotata di un 4 cilindri 1.6 16V aspirato a benzina forte della fasatura variabile e dei condotti d’aspirazione lucidati, così da erogare 136 cv e 160 Nm di coppia. Valori cui conseguono uno scatto da 0 a 100 km/h in 8,7 secondi e una velocità massima di 195 km/h, complici la rapidità del cambio manuale e il peso contenuto in 1.040 kg.

SuzukiSwiftGSXRRTribute-002

Alla classica dotazione dell’allestimento Sport, forte di estrattore, assetto sportivo e doppio terminale di scarico, la versione GSX-RR Tribute aggiunge la verniciatura bicolore, gli inserti nelle tinte Suzuki MotoGP, il logo dedicato e i cerchi in lega da 17 pollici dal design specifico. Swift in edizione limitata è proposta sul web store della Casa giapponese a un prezzo di 16.900 euro – inferiore di ben 1.300 euro rispetto alla vettura “base” – con incluso un corso di guida sicura di due giorni presso l’impianto permanente MotorOasi Piemonte di Susa (TO).

SuzukiSwiftGSXRRTribute-003