Mercedes-Benz C-Klasse Coupé C 300, Selenit Grau, Leder Cranberry rot
Mercedes-Benz C-Class Coupé C 300, selenit grey, leather cranberry red

Prova Mercedes-Benz Classe C Coupé

Più grande, precisa e stabile che in passato, può contare su di un feeling al volante sconosciuto alla precedente generazione. Ricco di coppia il 2.1 td da 170 cv della versione 220 d.

Pubblicato mercoledì 27 gennaio 2016 · da
LIVE DRIVE

Datele spazio. Datele un tratto di misto veloce. Datele la possibilità di esprimere le proprie doti migliori: vale a dire precisione e stabilità. Mercedes-Benz Classe C Coupé non è una libellula, non danza tra le curve con la leggerezza di Carla Fracci, sebbene sia dimagrita di 50 kg rispetto alla corrispondente versione berlina, ma in compenso ha un avantreno granitico e consente di forzare le percorrenze con una naturalezza che poche altre vetture dall’indole sportiva possono vantare.

Mercedes-Benz C-Klasse Coupé C 250 d 4MATIC, hyacinthrot, Leder Porzellan/schwarz Mercedes-Benz C-Class Coupé C 250 d 4MATIC, hyacinth red, leather porcellain/black

Linea rinnovata – e decisamente gradevole – ampio spazio a bordo, almeno per guidatore e passeggero anteriore, un motore 2.1 td da 170 cv prodigo di coppia e discretamente propenso all’allungo, un cambio automatico rapido e impercettibile negli innesti, sospensioni pneumatiche tanto precise nell’assorbire le imperfezioni dell’asfalto quanto propense, in modalità Sport, a tarpare sul nascere il rollio nonché interni ispirati alla berlina Classe C e rivisti, specie nei materiali, in chiave sportiva. Cosa manca a Mercedes-Benz C 220 d Coupé Automatic? Pressoché nulla. O meglio, potrebbe migliorare ulteriormente sotto il profilo della precisione dello sterzo e dell’agilità. Questioni di lana caprina, ampiamente compensate da un feeling sconosciuto alla precedente generazione. Il tutto a 45.150 euro.

LIVE

C 250 d Coupé_designo hyazinthrot metallic

Crescono le dimensioni. E non è una caratteristica scontata. La lunghezza, analogamente alla berlina a cinque porte, aumenta di 9,5 cm rispetto al passato, la larghezza di 4 cm e il passo è 80 mm più esteso, a tutto vantaggio dell’abitabilità e del rigore direzionale nel misto veloce. Una scelta che s’accompagna al ribassamento dell’assetto di 15 mm qualora confrontato con Classe C e a un’accoglienza da prima della classe per conducente e passeggero anteriore. Il guidatore, nel dettaglio, beneficia di una seduta ribassata, in tipico stile coupé, ma non al punto da rendere ostica la percezione degli ingombri, oltre che corredata di ampie possibilità di personalizzazione: i sedili avvolgenti sono pluriregolabili e il piantone dello sterzo porta in dote una generosa escursione sia in profondità sia in altezza.

Mercedes-Benz C-Klasse Coupé C 300, Selenit Grau, Leder Cranberry rot Mercedes-Benz C-Class Coupé C 300, selenit grey, leather cranberry red

Non si sceglie una coupé per l’abitabilità posteriore. Questo è assodato. Da tradizione Mercedes, però, Classe C Coupé può contare su di una buona accessibilità e uno spazio per le gambe sorprendente alla luce dell’indole sportiva della vettura; nettamente superiore, ad esempio, alla rivale BMW Serie 4 Coupé. Rovescio della medaglia, il padiglione fortemente inclinato porta la testa dei più alti a degli inevitabili contatti con il tetto; una situazione comunque tollerabile. Quanto agli interni, ripresi dalla berlina Classe C, si apprezzano la caratterizzazione sportiva dei rivestimenti e la cura delle finiture, mentre il bagagliaio può contare su di una capienza di 400 litri con quattro persone a bordo: un valore lievemente inferiore a quanto garantito dalle rivali Serie 4 Coupé (445 litri) e Audi A5 (455 litri).

Mercedes-Benz C-Klasse Coupé C 300, Selenit Grau, Leder Cranberry rot Mercedes-Benz C-Class Coupé C 300, selenit grey, leather cranberry red

La dotazione base prevede molle elicoidali e ammortizzatori telescopici a smorzamento regolabile in base ai programmi Comfort, Direct Control (mix tra sportività e comodità) e Sport. Rinunciare alle sospensioni pneumatiche Airmatic (1.452 euro), per la prima volta riservate a C Coupé, sarebbe però un delitto. Specie considerando la perfetta interazione con il sistema Dynamic Select – di derivazione C63 AMG e AMG GT – che porta in dote la possibilità di scelta tra cinque programmi di marcia – Individual, Comfort, Sport, Sport+ ed Eco – adattandovi la taratura dell’elettronica, della servoassistenza dello sterzo, dell’assetto, l’erogazione del propulsore e i punti d’innesto della trasmissione automatica.

Mercedes-Benz C-Klasse Coupé C 250 d 4MATIC, hyacinthrot, Leder Porzellan/schwarz Mercedes-Benz C-Class Coupé C 250 d 4MATIC, hyacinth red, leather porcellain/black Mercedes-Benz C-Klasse Coupé C 300, Selenit Grau, Leder Cranberry rot Mercedes-Benz C-Class Coupé C 300, selenit grey, leather cranberry red

Con la berlina dalla quale prende spunto condivide la ricchissima dotazione di sicurezza, ispirata a Classe E ed S, potendo adottare il monitoraggio dell’attenzione del conducente, la frenata automatica in prossimità di una collisione imminente, il cruise control adattivo con gestione del volante e funzione “inseguimento” della colonna di veicoli che precedono, l’assistente al mantenimento della corsia, il riconoscimento dei segnali stradali con allerta in caso di direzione di marcia errata e gli abbaglianti adattivi. Di tutto e di più.

Mercedes-Benz C-Klasse Coupé C 250 d 4MATIC, hyacinthrot, Leder Porzellan/schwarz Mercedes-Benz C-Class Coupé C 250 d 4MATIC, hyacinth red, leather porcellain/black

Solo quattro cilindri. In attesa del debutto della versione high performance AMG, dotata di un V8 4.0 biturbo a iniezione diretta di benzina da 476 o 510 cv, Classe C Coupé è disponibile esclusivamente in abbinamento a propulsori quadricilindrici sovralimentati e a iniezione diretta, omologati Euro 6 nonché dotati della tecnologia Start&Stop. Nel dettaglio, il td common rail BlueTEC (a iniezione d’urea) di 2.143 cc, accreditato di 170 cv e appannaggio della C 220 d Coupé oggetto della nostra prova, oppure forte di 204 cv in configurazione biturbo (C 250 d Coupé), nonché i benzina di 1.595 cc da 156 cv (C 180 Coupé) e 1.919 cc. Quest’ultimo proposto in tre step di potenza: 184 cv (C 200 Coupé), 211 cv (C 250 Coupé) e 245 cv (C 300 Coupé).

Articoli correlati

Continua...E 350 e, EXCLUSIVE, kallaitblau, Leder sattelbraun/macciato
E 350 e, EXCLUSIVE, callait blue, leather saddle brown/macciato

Mercedes-Benz Classe E: vice ammiraglia

La nuova generazione della berlina tedesca gestisce i cambi di corsia e i sorpassi senza alcun intervento del guidatore.
11 gennaio 2016
Continua...Mercedes-Benz SLC 300, designo cerrusitgrau magno, AMG Line
Mercedes-Benz SLC 300, designo cerrusit grey magno, AMG Line

Mercedes-Benz SLC: come prima, più di prima

A vent’anni dalla nascita, la roadster SLK evolve nell’erede SLC. Confermato il tetto rigido ripiegabile.
20 dicembre 2015
Continua...MercedesBenzGLECoupe-001

Prova gamma 4×4 Mercedes-Benz

Le 4x4 tedesche sfidano il deserto di Tabernas: Classe G è la regina del fuoristrada, GLE e GLE Coupé si difendono egregiamente...
23 novembre 2015
Continua...Mercedes-Benz SL 500. Brillantblau mit AMG Line

Mercedes-Benz SL 2016: cambia sguardo

La roadster tedesca beneficia di un marcato restyling all’avantreno.
20 novembre 2015