Visionaria, estrema e al tempo stesso tremendamente lussuosa. Vision Mercedes-Maybach 6 anticipa il primo modello di serie del rinato marchio tedesco, emblema di opulenza e raffinatezza. Una granturismo faraonica lunga 5,7 metri e larga 2,1 metri, in grado di rivaleggiare persino con la gigantesca Rolls-Royce Phantom (5,84 metri).

Vision Mercedes-Maybach 6: Studie eines extravaganten Coupés der Luxusklasse; 2016 ; Vision Mercedes-Maybach 6: Study of an ultra-stylish luxury-class coupé; 2016;

Basata su di un abitacolo 2+2, riprende da un lato la linea di coda tipo boat tail – ovvero con un design che evoca la poppa delle imbarcazioni – tipica degli Anni ’30, dall’altro elementi stilistici futuristici già appannaggio dei prototipi “Vision” di Stoccarda. Ad esempio i cerchi in lega aerodinamici da 24 pollici, derivati dalla concept IAA presentata nel 2015 al Salone di Francoforte, oppure l’abitacolo stile lounge con la plancia che si allunga sino ad abbracciare i sedili o, ancora, la strumentazione parzialmente analogica con innesti hi-tech quali i comandi gestuali e il parabrezza assistito dalla realtà aumentata. Un mix di classico e moderno che trova conferma nelle portiere ad ali di gabbiano, omaggio al passato, e al tempo stesso nella presenza di sensori biometrici in abitacolo i cui rilevamenti influenzano l’azione del climatizzatore e dell’illuminazione ambientale così come del tunnel trasparente che mostra il flusso d’energia al powertrain a zero emissioni.

Vision Mercedes-Maybach 6: Studie eines extravaganten Coupés der Luxusklasse; 2016 ; Vision Mercedes-Maybach 6: Study of an ultra-stylish luxury-class coupé; 2016;

Sottopelle agiscono quattro motori elettrici sincroni a magneti permanenti, uno in corrispondenza di ciascuna ruota, che portano in dote la trazione integrale a gestione elettronica, una potenza massima di 750 cv e un’autonomia di 500 km. Il pacco batterie, annegato nel pianale, beneficia della ricarica induttiva. Vision Mercedes-Maybach 6, che scatta da 0 a 100 km/h in meno di 4,0 secondi e vede la velocità massima autolimitata a 250 km/h, costituisce il primo capitolo della nuova strategia di gestione dei brand di Stoccarda. A Mercedes-Benz e Mercedes-AMG si affiancheranno infatti la divisione Mercedes-Maybach, riservata alle vetture più prestigiose e in futuro forte di modelli specifici, e l’inedito marchio riservato alle vetture elettriche, destinato a essere svelato in occasione del prossimo Salone di Parigi.

Vision Mercedes-Maybach 6: Studie eines extravaganten Coupés der Luxusklasse; 2016 ; Vision Mercedes-Maybach 6: Study of an ultra-stylish luxury-class coupé; 2016;