- Pubblicità -

Il 4 maggio non è festa nazionale… a meno che siate dei fan della Volkswagen Golf GTI. In quella data prenderà infatti il via il 35° Wörthersee Meeting, vale a dire il più grande raduno tuning dedicato alle vetture del Gruppo VW. L’occasione ideale per celebrare i quarant’anni della berlina sportiva tedesca e festeggiare con un regalo da 310 cv: GTI Clubsport S.

VolkswagenGolfGTIClubsportSSpy-002

Volkswagen sarà ufficialmente presente all’evento con un esemplare di tutte e sette le generazioni di Golf GTI e con la nuova Clubsport S, edizione celebrativa a tiratura limitata oltre che la Golf più potente mai prodotta. Una vettura destinata a raggiungere le concessionarie durante l’autunno senza rinnegare alcuni tratti distintivi tipici della famiglia alla quale appartiene, in primis le finiture rosse lungo la calandra, il pomello del cambio simile a una pallina da golf e i sedili sportivi in tessuto tartan. Derivata dalla precedente Clubsport, la sportiva di Wolfsburg adotterà il consueto 4 cilindri a iniezione diretta di benzina di 1.984 cc sovralimentato mediante turbocompressore, in configurazione standard accreditato di 230 cv (GTI Performance) e portato per l’occasione a 310 cv. Un’unità abbinata, quasi certamente, a una classica trasmissione manuale a 6 marce o, in opzione, al cambio a doppia frizione DSG a 6 rapporti.

VolkswagenGolfGTIClubsportSSpy-003

Da tradizione, la special edition tedesca potrà contare su tratti stilistici specifici rispetto alle GTI attualmente in commercio: verranno infatti ridisegnati i paraurti, le minigonne, lo spoiler al tetto e lo splitter, oltre ad adottare un estrattore maggiorato. E le sospensioni? Gli ammortizzatori a controllo elettronico DCC beneficeranno di una taratura ultra sportiva. La ricetta è esplosiva: non resta che attendere il 4 maggio per conoscere direttamente la nuova GTI Clubsport S.

Volkswagen feiert den 40. Geburtstag des Golf GTI