Tiguan a raffica! Dopo l’unveiling della nuova generazione della SUV, Volkswagen raddoppia presentando la concept – prossima alla commercializzazione – a propulsione ibrida plug-in.

VolkswagenTiguanGTEConcept-001

Sotto il cofano pulsa il noto 4 cilindri 1.4 TSI – turbo a iniezione diretta di benzina – nello step da 156 cv abbinato a un motore elettrico e a una speciale rivisitazione della trasmissione a doppia frizione DSG. Il sistema eroga complessivamente 218 cv e agisce esclusivamente in corrispondenza dell’assale anteriore, portando in dote una percorrenza media di 52,6 km/l. L’autonomia in modalità esclusivamente a zero emissioni – marcia garantita dalla presenza delle batterie ricaricabili al litio da 13 kWh – è nell’ordine dei 50 km raggiungendo una velocità non superiore a 130 km/h.

Volkswagen Studie Tiguan GTE

Una SUV ibrida plug-in, oltretutto priva della trazione integrale. Quale sarebbe la novità? Ne esistono mille modelli prossimi alla commercializzazione… Il vero punto di rottura rispetto alla tradizione appannaggio di Tiguan GTE consiste nella presenza di un pannello solare in corrispondenza del tetto che fornisce un ulteriore apporto d’energia alle batterie, consentendo, a detta della Casa, di incrementare sino a 1.000 km l’autonomia elettrica annuale della vettura. Sfruttando il programma GTE – votato al massimo delle prestazioni –, la Sport Utility tedesca scatta da 0 a 100 km/h in 8,1 secondi e raggiunge i 200 km/h. Che la forza del sole sia con lei!