- Pubblicità -

Ecco un’altra novità “smart” direttamente dal palcoscenico internazionale del CES di Las Vegas. La proposta nasce dalla collaborazione tra Bell e 360fly, due big dei rispettivi settori, uniti per dar luce a una generazione di caschi sportivi con telecamera integrata alloggiata sulla calotta. Ciò che accade attorno al pilota non avrà più segreti: sarà infatti ripreso a 360 gradi con video in formato 4K, convertibili in formato 16:9.

bell_360fly_2
Il casco Bell Super 2R, modulare e dedicato all’all-mountain, alloggia con discrezione la action cam sulla sommità della calotta

La videocamera, rimovibile e utilizzabile anche separatamente, è ricca di funzioni intuitive quali Gps, barometro/altimetro, accelerometro, Bluetooth, Wi-Fi… Ancora, in caso di pericolo si attiva il “Collision Avoidance Alert“, che avvisa il pilota dell’approssimarsi di un pericolo nel suo raggio d’azione.

Anche sul fronte “condivisione” la copertura è assicurata. Per gestire le funzioni è pronta una App mobile, creata in esclusiva da 360fly, provvista di interfaccia utente che permette di interagire con Facebook e YouTube.

bell_360fly_4

La videocamera renderà più smart i caschi che Bell dedica alle discipline più adrenaliniche: Super 2R (Mtb), Giro Edit (sci/snowboard), Bell Star (moto), Moto 9 Flex (mx). Debutto previsto? Fine anno, con un prezzo della sola videocamera che dovrebbe aggirarsi intorno ai 500 dollari.

Per info