C’è aria di rinnovamento nella gamma Sportminicycle che KTM ha pensato per i giovani piloti. I principali modelli che hanno subito un cura non solo cosmetica sono 50 SX e 65 SX, sui quali sarà montata una forcella che solitamente trova spazio sulle moto dei più grandi. Si tratta della WP Suspension AER con steli da 35, una forcella USD pneumatica che permette regolazioni più specifiche. Il pilota potrà così più facilmente adattare la moto al proprio stile di guida e alle condizioni del terreno di gara. Al pacchetto si aggiungono anche il mono, completamente regolabile, così come l’impianto di scarico e il contaore. Aggiornata anche la veste grafica, che allinea idealmente le piccole Kappa, già Ready to Race, alle sorelle maggiori.

KTM50SX02

La 50 SX (nella foto) è una moto da cross con frizione automatica, che si rivolge a chi comincia a muovere i primi passi sui campetti scuola. La sorella maggiore 65 SX si avvicina per caratteristiche tecniche e dinamiche alle moto più evolute, a partire dal cambio tradizionale. La 85 SX, invece, non ha subito aggiornamenti importanti ma rimane un punto fermo nella produzione riservata ai giovani campioni. 
Passando ai prezzi, la 50 SX sarà in vendita a 3.970 euro, mentre la versione Mini costerà 3.800 euro. Salendo di cilindrata, la 65 SX si potrà acquistare a un prezzo di 4.750 euro, mentre la 85 SX, disponibile nelle due versioni 17″/14″ e 19″/16″, costerà 5.480. In arrivo da giugno presso la rete dei concessionari KTM.