Adventouring, il piacere del fuoristrada

Nasce la nuova disciplina motociclistica del turismo-avventura. Ora ha un nome, regole di comportamento e anche un calendario di eventi

Pubblicato sabato 11 giugno 2016 · da

La Sala del Consiglio del Touring Club Italiano, a Milano, ha fatto da sfondo alla presentazione delle iniziative raccolte sotto il cappello dell’Adventouring. Il neologismo, che unisce Avventura a Turismo, promuove il modo di andare in moto su strade asfaltate e in fuoristrada per scoprire, senza l’assillo della competizione e in sicurezza, luoghi naturali non facilmente accessibili, che narrano di storie e tradizioni. Niente di nuovo sotto il sole, obietterà qualcuno: il segmento dei viaggi-avventura affascina da sempre i motociclisti a ogni latitudine e non mancano moto ad-hoc e iniziative coinvolgenti per vivere luoghi e natura con la giusta dose di spirito d’avventura… È vero, ma è arrivato il momento di assegnare a questa disciplina un nome, regole di comportamento e un calendario di appuntamenti, avvalorati dalla Federazione Motociclistica Italiana, in cui potersi misurare.

ADVENTOURING_2016_w

Dicevamo delle regole. È stato stilato un codice etico basato sul buon senso e sulla buona educazione conviviale, in cui l’approccio competitivo viene bandito (no crono) a favore del  viaggiare con lo sguardo rivolto alla bellezza di itinerari fuori dall’ordinario. A ciò si aggiunge anche il limite di peso delle moto a 150 kg.

ADVENTOURING_2016_u

A strutturare l’Adventouring anche un calendario di eventi interessanti, per far avvicinare i giovani e invitare in generale i motociclisti a tornare sul posto per conto proprio o con la famiglia.
A proporre iniziative su misura Corrado Capra e Nicola Poggio, sintonizzati sulla stessa lunghezza d’onda della mai doma passione per le due ruote. Istruttore federale FMI e fondatore dell’Associazione sportiva Over200Riders il primo, coinvolto da 25 anni nel marketing moto e nella nascita di Hatventure, che si occupa di promuovere e comunicare tutti gli aspetti dell’Adventouring, il secondo. Accumunati da una pluriennale esperienza nell’ambito dell’organizzazione di viaggi-avventura hanno selezionato una serie di appuntamenti in stretta collaborazione con la FMI.

ADVENTOURING_2016_m

Dal 1° al 3 luglio è in programma “In Moto Oltre le Nuvole – HAT Sestriere 2016”, un grande raduno che si snoderà su una rete di strade ex-militari d’alta quota dove si trovano forti, avamposti, caserme e punti di osservazione che si fronteggiano ad altezze che in alcuni casi sfiorano addirittura i 3.000 metri di quota.
L’ottava edizione della Hardalpitour” si terrà dal 9 all’11 settembre, da Garessio (CN) a Sestriere (TO), una 36 ore lungo strade sterrate ex-militari e passi delle Alpi Sud-Occidentali.
Per info: motoadventouringfmi.it e over2000riders.com

Articoli correlati

Continua...

Trofeo KTM RC 390 Cup, prima tappa il 22 aprile

Torna in primavera il Challenge dedicato alle sportive pronto gara di piccola cilindrata.
21 gennaio 2017
Continua...

Bottpower XR1-212: una special su misura

Arriva dalla Spagna e può essere confezionata a piacimento del cliente questa special esposta al Motor Bike Expo di Verona....
20 gennaio 2017
Continua...

Sandraiders, enduro dal sapore vintage

Al via il 30 aprile l’iniziativa off road di 7 tappe e oltre 1.400 km nel deserto marocchino.
20 gennaio 2017
Continua...

Touratech R 1200 GS Rambler: nel segno della HP2

La Rambler è una concept firmata dal noto marchio di accessori ma sognare che possa diventare l'erede della HP2 è assolutamente...
19 gennaio 2017