BMW eRR Ipersportiva e… elettrica

BMW Motorrad sta “giocando” con un prototipo di moto sportiva a trazione elettrica. La eRR è al momento una moto sperimentale, ma potrebbe essere l’inizio di una nuova era.

Pubblicato mercoledì 11 novembre 2015 · da

Sempre più elettrico nel futuro di BMW? Pare proprio di si, dopo aver investito in modo molto pesante su i3, i8 e anche sullo scooter C Evolution BMW prova a ipotizzare come potrebbe essere una moto elettrica supersportiva. Punto di partenza, la S1000RR di cui la eRR (questo il nome attuale) prende la parte ciclistica e tutte le sovrastrutture. Sotto però c’è un motore elettrico. “Dopo aver visto il nostro scooter C Evolution battere una S1000RR in accelerazione fino ai 60 orari proprio grazie allo spunto assicurato dal motore elettrico, ci siamo chiesti come avrebbe potuto essere una supersportiva equipaggiata con un motore elettrico”. La pensa così Stephan Schaller l’uomo a capo di BMW motorrad secondo cui la nuova eRR è una moto sperimentale che ha l’obiettivo di portare la guida sportiva a trazione elettrica a un livello mai visto prima. Tanti sono quelli che si occupano del tema (a partire dall’italianissima Energica che abbiamo anche provato), sarà interessante vedere come BMW affronterà l’argomento. I dati tecnici della eRR saranno comunicati a breve. Noi aspettiamo.

Articoli correlati

Continua...

Bottpower XR1-212: una special su misura

Arriva dalla Spagna e può essere confezionata a piacimento del cliente questa special esposta al Motor Bike Expo di Verona....
20 gennaio 2017
Continua...

Sandraiders, enduro dal sapore vintage

Al via il 30 aprile l’iniziativa off road di 7 tappe e oltre 1.400 km nel deserto marocchino.
20 gennaio 2017
Continua...

Touratech R 1200 GS Rambler: nel segno della HP2

La Rambler è una concept firmata dal noto marchio di accessori ma sognare che possa diventare l'erede della HP2 è assolutamente...
19 gennaio 2017
Continua...

RED Weekend 19-22 gennaio, idee per muoversi

Ecco qualche spunto per trascorrere questo fine settimana.
19 gennaio 2017