EICMA 2015. Qualcosa è cambiato

Nuove date e nuovi padiglioni: la prima edizione dopo il centenario è accompagnata da aria di rinnovamento e vedrà la presentazione di ben 25 world premiere

Pubblicato sabato 24 ottobre 2015 · da

Per festeggiare il trend del mercato, che ha fatto segnare una seppur debole ripresa, il salone della moto indossa un abito nuovo e si appresta a introdurre la nuova stagione delle due ruote. Ma non è solo una questione di look infatti Eicma porterà con sè anche tanta sostanza, a partire dalle 25 world premiere che i visitatori e gli appassionati potranno scoprire girando per i padiglioni. A proposito di padiglioni, quest’anno l’Esposizione si svilupperà sul lato Ovest del quartiere fieristico occupando i padiglioni 9-11, 13-15, 22-14.
 A oggi, con una lista di richieste ancora aperta, sono state confermate 1.300 presenze tra espositori e aziende rappresentate, di cui il 60% stranieri da ben 43 Paesi, mentre il rimanente è composto da new entry e ritorni.

Confermate le aree speciali (Eicma Custom, Area Sicurezza) e l’arena esterna MotoLive, segnaliamo importanti novità e ritorni come l’Eicma Store e il Temporary Bikers Shop (vero e proprio outlet per il motociclista, realizzato in collaborazione con Subito.it). Per i più mondani ci sarà il ricco il calendario degli eventi fuori salone, che animeranno tutta la settimana.

Quest’anno nell’arena MotoLive si svolgeranno gare prestigiose quali l’SX European Championship e le finali degli Internazionali d’Italia di Supercross, che si alterneranno con gare di ampio respiro fra cui Internazionale Quad Cross, Internazionale Sidecar Cross e Internazionale Flat Track.

Non mancherà l’evento charity di Eicma, “EICMA FOR”, per l’occasione dedicato alla Marina Romoli Onlus in cui 10 squadre e 30 piloti si sfideranno in una staffetta su diverse discipline: Flat Track, Sidecar Cross e Supercross.
 Confermate anche le aree destinate a Test Ride e Riding School con le dirette di Radio Deejay, radio ufficiale dell’evento.

Grande attesa per l’area Eicma Custom e le sue favolose special, ma anche per tutto il contorno fatto di customizer di fama internazionale, atmosfere Rock’nRoll e tutti quei contenuti tipici della Kustom Kulture. Confermati per il 2015 l’appuntamento con l’International Custom Bike Show e il Lady Custom Bike Contest, che dopo le 8 tappe lungo per la penisola incoronerà la vincitrice proprio durante l’Esposizione. Inoltre, l’area ospiterà la mostra fotografica di Michael Lichter e l’esposizione “Arte in Moto” di Conrad Leach.

Infine, nell’Area Sicurezza si promuoverà il progetto “Occhio alle 2 ruote”, che si propone l’obiettivo di accrescere i livelli di attenzione nei confronti degli utenti di veicoli a due ruote (biciclette, scooter e motocicli), da parte dei conducenti delle altre categorie di veicoli che circolano sulle strade e di aprire una riflessione sul tema della sicurezza stradale.

I numeri del settore

Dopo che il mercato nel 2013 risultava dimezzato rispetto al periodo pre-crisi (2007), l’Europa mostra segnali di ripresa con un incremento del 4%.
 L’Italia in particolare realizza un +6,4% grazie all’accelerazione delle moto e al buon recupero degli scooter >50cc, con la somma totale del mercato delle 2 ruote da gennaio a settembre 2015 che raggiunge quota 167.172 veicoli. Per comperendere l’importanza del nostro mercato si pensi che dei circa 36 mln di ciclomotori e motocicli circolanti in Europa, ben 8,5 mln sono in Italia.
 Il giro d’affari dei costruttori che hanno impianti di produzione in Italia è pari a 3,8 miliardi di euro (il 53% del fatturato europeo); le aziende che hanno sede in Italia impiegano circa 15.000 addetti, ovvero il 56% della manodopera europea.
 Ancora più rilevante il turnover dei costruttori di parti e componenti per il mercato delle 2 ruote: 1,6 miliardi di euro (66% del giro d’affari europeo) e 14.600 addetti (71% del personale impiegato in tutta Europa).

Info

Le date di Eicma sono dal 19 al 22 novembre (17 e 18 novembre sono le giornate riservate a stampa e operatori).

I biglietti sono acquistabili nei punti vendita Ticketone, online sul sito www.eicma.it o direttamente presso le casse in fiera.

Come da tradizione il venerdì la fiera è aperta fino alle 22.00 e per le donne l’ingresso è gratuito.

Articoli correlati

Continua...

Ducati Diavel Diesel: ne faranno solo 666

Tiratura diabolicamente limitata per la nuova special di Borgo Panigale.
17 gennaio 2017
Continua...

CHIPS: tornano al cinema Baker e Poncherello

La celebre coppia di agenti ritorna, stavolta sul grande schermo dei cinema.
16 gennaio 2017
Continua...

Giacca Spidi 4Season Lady

Protegge dal freddo d'inverno e, grazie alle numerose prese d'aria nei punti clou, rinfresca d'estate.
13 gennaio 2017
Continua...

EICMA 2015: le due ruote non smettono di stregare

La prima edizione dopo il centenario conferma il trend evidenziato anche dal mercato. Il motore sale di giri.
23 novembre 2015