World Ducati Week, festa dei motori in Riviera

90 anni e non sentirli. Nel clima di festeggiamenti per il compleanno del marchio di Borgo Panigale una tre giorni di divertimento in moto, che surriscalderà la Riviera Romagnola. In programma dall'1 al 3 luglio sul circuito di Misano.

Pubblicato martedì 28 giugno 2016 · da

Motori al massimo per la 9ª edizione della World Ducati Week, che quest’anno coincide con le celebrazioni per i 90 anni del marchio di Borgo Panigale e la Notte Rosa in Riviera. Appuntamento dunque al Misano World Circuit “Marco Simoncelli” dall’1 al 3 luglio, con un calendario denso di iniziative, tra divertimento in moto e condivisione.  

WDW2014_03

Quest’anno il titolo della WDW2016 è “More than Red”, ovvero radici forti nel mondo delle moto sportive, ma focus anche su nuovi modelli per nuovi segmenti. È il caso delle XDiavel, Multistrada 1200 Enduro e Scrambler Sixty2. Per chi desidera farsi coinvolgere nelle iniziative dedicate al mondo Scrambler, per esempio, verrà allestita un’area gialla ricca di attività: climbing, basket, musica dal vivo, barber shop e l’inedita Flat Track School. Venerdì sera, invece, ci si dirigerà verso Riccione: destinazione Aquafan, per partecipare allo Scrambler Party. Per essere della compagnia è sufficiente collegarsi al sito sito wdw.ducati.it e scramblerducati.com/it/wdw e scoprire tutti i dettagli. Sabato sera 2 luglio, invece, la voce di Piero Pelù riempirà lo stadio Santamonica di Misano Adriatico.
In questa tre giorni sarà possibile girare in pista, tifare i campioni Ducati che si sfidano in gara (tra cui Andrea Dovizioso, Troy Bayliss e Danilo Petrucci), nonché salire a bordo delle super car di Audi e Lamborghini.
Un’altra novità di sicuro interesse per i biker riguarda il Museo Ducati, che riapre dopo un’importante ristrutturazione durata alcuni mesi. Ospitata all’interno dello stabilimento di Borgo Panigale e inaugurata nel 1998, l’esposizione permanente si svela in una nuova veste, in anteprima per i partecipanti al raduno WDW.

WDW2014_02

Sono 27 le moto esposte, di cui 15 mai mostrate, corredate da relative schede tecniche, che rappresentano la memoria storica del marchio di Borgo Panigale. Per esaltarle è stato scelto un allestimento sui toni del bianco.

Il Museo ora si articola seguendo tre diversi percorsi: la storia delle moto Ducati di serie e il contesto socio-culturale in cui si inseriscono; la storia del racing attraverso l’esposizione delle moto da corsa e dei trofei vinti. L’ultimo percorso racconta invece i Ducati moments, fatti, innovazioni tecnologiche che hanno fatto la storia Ducati, e i Ducati heroes, ovvero i piloti della Ducati.
Segnaliamo, infine, altre due sorprese che connoteranno questo atteso appuntamento internazionale. Verrà infatti svelata una special in edizione limitata dedicata al 90° Anniversario Ducati e proposta un’esclusiva closed room per vedere una delle novità della gamma 2017.

Articoli correlati

Continua...

CHIPS: tornano al cinema Baker e Poncherello

La celebre coppia di agenti ritorna, stavolta sul grande schermo dei cinema.
16 gennaio 2017
Continua...

Giacca Spidi 4Season Lady

Protegge dal freddo d'inverno e, grazie alle numerose prese d'aria nei punti clou, rinfresca d'estate.
13 gennaio 2017
Continua...

Triumph Street Triple 2017

Triumph rinnova una delle sue moto più riuscite di sempre e lo fa non solo aumentando cilindrata e prestazioni ma togliendo...
10 gennaio 2017
Continua...

Aprilia RSV4 FW-GP, la MotoGP per “tutti”

È la punta di diamante del programma Factory Works della Casa di Noale, motore da 250 cv con valvole pneumatiche.
22 dicembre 2016