wallpaper1_sample

I migliori racing game mobile

Avete un’insaziabile voglia di Nürburgring, di velocità o di derapate, ma la realtà vi costringe in un treno, in una sala d’aspetto o in altri luoghi “noiosi”? L’unica soluzione, oltre a una fervida immaginazione, è a portata di mano: il vostro smartphone/tablet e la giusta app! Ecco, allora, i migliori racing game mobile, disponibili per dispositivi iOS […]

Pubblicato giovedì 01 settembre 2016 · da

Avete un’insaziabile voglia di Nürburgring, di velocità o di derapate, ma la realtà vi costringe in un treno, in una sala d’aspetto o in altri luoghi “noiosi”? L’unica soluzione, oltre a una fervida immaginazione, è a portata di mano: il vostro smartphone/tablet e la giusta app! Ecco, allora, i migliori racing game mobile, disponibili per dispositivi iOS e Android, che non hanno da invidiare nulla (o quasi) ai ben più blasonati giochi per PC o console. Ottimi per trascorrere il tempo su due o quattro ruote virtuali, perfetti per allenarsi in attesa di intense sessioni con i simulatori da salotto o con la disciplina reale, eccezionali passatempo per ogni vero “petrolhead” che si rispetti.

Accendete i motori digitali e incominciate pure a scaldare i polpastrelli…

Horizon Chase (App Store/Google Play)

5

Horizon Chase è un racing game prodigioso, che con la sua grafica low-poly rimanda all’estetica dei (bellissimi) tempi di Out-Run e dei migliori videogiochi arcade. Il gioco sviluppato da Aquiris Game Studio vanta un sistema di controllo perfetto per la fruizione portatile: accelerazione automatica, un pulsante (virtuale) per lo sprint e due per la sterzata, che sotto il polpastrello risulta gradevole, mai sincopata, fluida e precisa. In altre parole, derapare è un autentico piacere digitale.

Si parte sempre ultimi (in perfetto stile old-school), l’obiettivo è la rimonta fino alla prima posizione, cercando di evitare il contatto con gli avversari. Se nei primi stage il carburante non rappresenta un problema, dal terzo stage ogni tanica disseminata sul tracciato diverrà un elemento più che prezioso… indispensabile. Stesso discorso per le nitro, capaci di spingere le spassose copie di Ferrari, Lamborghini, Audi, BMW o Lancia (c’è anche la Stratos!) a velocità.. smodate! E ancora, auto e potenziamenti sbloccabili, otto campionati suddivisi in vari eventi (standard e bonus), una colonna sonora che ha stile da vendere (da godere a tutto volume in cuffia) e un gameplay adorabile, fanno di Horizon Chase uno dei migliori racing game mobile.

Real Racing 3 (App Store/Google Play)

10

Sviluppato da Electronic Arts e Firemonkeys, Real Racing 3 è il miglior “simulatore di guida” per iPhone, iPad e Android, con una grafica sensazionale (ai limiti del fotorealismo), un parco auto e tracciati in continua espansione (con 39 circuiti reali in 17 location del mondo reale, una griglia di 43 auto e più di 140 veicoli dettagliati prodotti dalle case più prestigiose), oltre 900 tipologie di competizioni e un sistema di guida appagante e completamente personalizzabile. È adatto a chiunque, dall’appassionato di simulazioni impegnative al principiante che dovrà solamente inclinare il dispositivo nella giusta direzione della curva.

Ha solo un “difetto”: è gratuito, ma potrebbe costarvi caro… La manutenzione delle auto (cambio olio, gomme e riparazioni meccaniche in seguito agli urti o modifiche tecniche), infatti, comporterà tempi di attesa davvero snervanti. La soluzione (frettolosa) c’è: pagare con valuta reale, direttamente con carta di credito. Il negozio in-game vende monete d’oro e crediti per saltare i tempi di attesa e acquistare auto, aggiornamenti e pacchetti multifunzione. Senza una carta di credito ben carica, insomma, Real Racing 3 entra giocoforza a far parte del proprio bioritmo, della propria vita, “aggiustandosi” nei tempi morti, nell’orario di lavoro o quando si dorme. Insomma, dipende da quanto sarete pazienti.

SBK16 (App Store/Google Play)

9

SBK16 Official Mobile Game è il videogioco ufficiale del Campionato Motul FIM Superbike 2016 per smartphone e tablet, completamente gratuito per tutta la durata della stagione! Il giocatore ha a disposizione fin da subito tutte le moto e tutti i tracciati del campionato attualmente in corso, inclusi la nuova Yamaha YZF R1 e il circuito tedesco di Lausitz. La fisica della moto è stata notevolmente migliorata rispetto all’edizione precedente: ora le moto possono scodare in seguito a una manovra brusca o andare in sovrasterzo, perdendo l’aderenza della gomma posteriore.

Ma non è tutto: è possibile utilizzare un controller connesso al proprio smartphone o tablet, e un ulteriore novità è la visuale in soggettiva dal cruscotto, che permetterà di assaporare l’esperienza di guida al meglio. Ovviamente, SBK16 comprende tutti i piloti, le moto e i tracciati del Campionato Mondiale Motul FIM Superbike 2016 – è proprio il caso di dirlo – a portata di mano!

Motorsport Manager (App Store/Google Play)

6

Motorsport Manager è un manageriale a tutti gli effetti (o gestionale, se preferite). Non si guida, ma si gestisce un team di Formula Uno. Occorre dunque fondare una propria scuderia e bisognerà gestirne tutti gli aspetti, così come le gare vere e proprie… pur sempre dal muretto dei box. Il giocatore dovrà dunque ingaggiare i piloti, sviluppare le monoposto e investire nelle nuove tecnologie, ma soprattutto collaborare con i piloti per ottenere il miglior risultato nelle qualifiche.

Il divertimento, al di là dell’aspetto gestionale del budget (con relativi sponsor, nuovi contratti e social network), consiste nel formulare e sperimentare le strategie ideali di pitstop, assistendo alla gara in tempo reale e passando ai cosiddetti “pannelli strategie” per controllare l’azione (dai cambiamenti climatici agli incidenti, fino alla safety car). Vincere il campionato del mondo non sarà affatto semplice, ma di sicuro sarà appagante. Se avete una certa propensione (o vera e propria mania) per il controllo, nonché una sana passione per la F1, Motorsport Manager è un titolo ben ideato, curato in ogni minimo dettaglio e in grado di ricreare l’atmosfera dei weekend di gara su smartphone o tablet.

Need For Speed: No Limits (App Store/Google Play)

1

Need For Speed, sin dalle sue origini (1994), è sempre stato sinonimo di velocità pura e guida arcade. Il nuovo capitolo della serie mette a disposizione un ricco garage di auto, dalla Subaru BRZ alla BMW M4, passando per McLaren 650s o Porsche 911 (e molte altre ancora). Il gameplay è imperniato sulle gare, ovviamente, ma anche sulla customizzazione, sfruttando “il sistema di personalizzazione più innovativo per dispositivo portatile“.

Need for Speed: No Limits è un racing game immediato e divertente, dotato di un’interfaccia mobile-friendly, di spettacolari tracciati urbani e una modalità Carriera lunga, articolata e appassionante, piena di gare online ed eventi ai quali partecipare. L’unico limite? Per poter giocare, è indispensabile l’accesso ai server, dunque una connessione internet, senza la quale l’app non si avvierà.

Asphalt 8: Airborne (App Store/Google Play)

7

Asphalt 8: Airborne, in buona sostanza, è un racing game adrenalinico, immediato e adatto a chiunque, pieno zeppo di modalità di gioco e gare da vincere a suon di nitro. È l’equivalente fantasioso (o super arcade!) dell’ottimo Real Racing 3, con un comparto tecnico eccellente, un track design ricco di possibilità e innumerevoli ore di spensierato divertimento a quattro ruote. I suoi punti di forza sono un motore grafico e fisico aggiornato, una nuova interfaccia grafica assai gradevole, nuove modalità multiplayer fino a 8 giocatori, tracciati come Venezia, Guyana francese, Islanda, deserto del Nevada, e ancora 47 nuove auto con marchi e modelli ufficiali (Lamborghini Veneno, Bugatti Veyron, Ferrari FXX e Pagani Zonda R tra tutte), per non parlare dei 180 eventi in modalità Carriera!

Come si guida? Beh, l’elemento ludico che fa letteralmente spiccare il volo ad Airborne consiste nella possibilità di… volare! L’introduzione di svariate rampe e la presenza di tracciati con planimetrie sfalsate, ricchi di innumerevoli scorciatoie accessibili solamente in volo, permettono di eseguire folli acrobazie e manovre spettacolari che – ovviamente – riempiono la barra della nitro. Abusare del boost (o anche del doppio boost!), in Asphalt 8: Airborne, è assolutamente necessario per vincere.

AG Drive

13 copia

Ispirato a grandi esponenti del genere quali Wipeout o F-Zero, AG Drive è un racing game futuristico prodigioso, a bordo di bolidi che raggiungono i 3000 km/h (circa). Il focus è puntato sulla velocità, non c’è alcun tipo di arma da raccogliere, ma solo boost grazie ai quali ottenere una forte accelerazione temporanea. Il punto forte del gioco di ZORG Entertainment è senza dubbio il comparto tecnico, forte di un motore grafico assolutamente notevole, in grado di muovere 15 milioni di poligoni al secondo per 60 fotogrammi al secondo.

In altre parole, un autentico portento tecnologico. Picchiate da cuora in gola, fiotti di adrenalina, scodate a migliaia di chilometri orari e musica da techno-trance agonistica. Un vero e proprio metro di paragoni in termini di prestazioni pure.

 

Articoli correlati

Continua..._mr40915

Assetto Corsa e Porsche: intervista a Kunos Simulazioni

Siamo andati a Vallelunga, per provare il nuovo Porsche Pack di Assetto Corsa e scambiare quattro chiacchiere con Marco Massarutto,...
28 novembre 2016
Continua...Forza Horizon 3 Lamborghini on Beach

Forza Horizon 3: Lamborghini e canguri!

Continua a leggere...
10 ottobre 2016
Continua...AC1

Assetto Corsa: il re dei simulatori è arrivato su console!

Kunos Simulazioni abbatte la barriera della simulazione su console.
20 settembre 2016
Continua...Project CARS 1

Project CARS: provata la versione Game of the Year

Se non avete ancora acceso i motori digitali di Project CARS, è arrivato il momento di cedere alle tentazioni con la Game...
07 luglio 2016