sabato 22 settembre 2018

Stefano Cordara

1211 ARTICOLI 0 Commenti
Novembre 1980 un piccolo Cordara allora tredicenne viene accompagnato dal padre a EICMA per vedere la bicicletta nuova (allora c’erano anche le bici). Folgorazione! Al piccolo Cordara non interessano affatto le bici, vede quelle cose strane con due ruote e un motore e non capisce più niente. Malato per la moto, malato per la velocità. Quell’EICMA crea un vortice che non si è ancora fermato e che lo ha portato a viaggiare in tutto il mondo a correre praticamente con qualsiasi cosa (dal Gilera DNA all’Harley-Davidson passando anche per sportive “normali") e in qualsiasi luogo. Il punto di non ritorno? Correre la mitica 8 ore di Suzuka nel 2008. Laureato in Ingegneria meccanica, tester “since 1992” ha provato praticamente tutto ciò che si muove su ruote. Insieme a Edoardo Margiotta e Marco Selvetti ha creato RED e, visto che ha anche un tesserino da giornalista, si dà da fare come direttore responsabile. Ah, ora si è pure appassionato alle biciclette. Stai a vedere che suo padre aveva ragione?
BMW R 1250 GS HP offroad action frontale
Ha più motore ma è più morbida. Va più forte ma sa anche andar più piano. La nuova GS con motore a fasatura variabile fa ancora un passo avanti. Più sportiva la HP, più comoda e protettiva la standard, entrambe caratterizzate da una gran bella guida.
Quella attuale è la GSX-R migliore di sempre? Suzuki Italia ne è convinta e per dimostrarlo ha allestito, con alcuni partner prestigiosi, la Ryuyo. Racing fino al midollo, leggerissima (168 kg), potentissima (212 cv), è una moto plug and play con cui andare all’attacco dei campionati nazionali appena usciti dal concessionario. È in grado di battere le migliori? Siamo andati a Misano per capirlo
L’auto più amata di Kia arriva al restyling di mezza età e si dà un tono ancora più Hi Tech. Nuovi motori, trazione integrale anche sul 1.600, più ausili alla guida e il debutto del Mild Hybrid la portano ancora in primo piano nel segmento delle C-SUV
Ducati Scrambler icon 800 2019 appoggiata a una staccionata
Prima delle novità Ducati per il 2019, la nuova Scrambler Icon 2019 evolve il concetto Scrambler con più dotazioni e più sicurezza. A Borgo Panigale la chiamano Joyvolution
Prime foto e prime considerazioni tecniche sulle nuove Kawasaki Ninja 125 e Z125. Le piccole sportive Kawasaki stanno finalmente per arrivare

Da non perdere

Comparativa 1000 SBK 2018

7 moto, 7 tester, una pista. Il meglio della produzione supersportiva mondiale nelle nostre mani per due giorni. Una sfida che ci porta a viaggiare tra filosofie costruttive, concetti tecnici e doti più o meno nascoste che hanno portato a qualche sorpresa…

Seguici su Youtube

Consigliati dalla REDazione

Prova BMW X4 quando la sportività si veste da Sport Activity Coupé

  LIVE   BMW X4 è un cane da pastore tedesco in punta. Lo capisci osservandoli entrambi di profilo. Muso che guarda lontano, spalle larghe e...
BMW R 1250 GS HP offroad action frontale

Prova BMW R 1250 GS la regina si migliora

Ha più motore ma è più morbida. Va più forte ma sa anche andar più piano. La nuova GS con motore a fasatura variabile fa ancora un passo avanti. Più sportiva la HP, più comoda e protettiva la standard, entrambe caratterizzate da una gran bella guida.

Nuova BMW Z4, capote in tela e un pizzico di… Toyota

La meccanica è in comune con la nuova Supra ma l'attenzione verso il piacere di guida è tutta BMW
Seat Tarraco, frontale

Seat Tarraco, la grande SUV spagnola a 7 posti

Arriverà su strada a fine anno questa nuova SUV Seat, che allarga gli orizzonti del marchio spagnolo

Prova Suzuki Ryuyo, la sfidante

Quella attuale è la GSX-R migliore di sempre? Suzuki Italia ne è convinta e per dimostrarlo ha allestito, con alcuni partner prestigiosi, la Ryuyo. Racing fino al midollo, leggerissima (168 kg), potentissima (212 cv), è una moto plug and play con cui andare all’attacco dei campionati nazionali appena usciti dal concessionario. È in grado di battere le migliori? Siamo andati a Misano per capirlo