BMW i3

Compatta, elettrica e altamente tecnologica: BMW sta testando la i3, piccola monovolume dal cuore high tech. Quando arriverà? Non prima del 2013...

3 febbraio 2012 - 12:02

Non cambia la data di debutto, fissata per il 2013, ma queste foto spia che ritraggono la BMW i3 alle prese con test dinamici sulla neve ci aiutano a capire quanto vicina all’esemplare di serie sia ormai arrivata la Casa bavarese.

Che sia il momento delle piccole monovolume, almeno secondo i costruttori (Ford B-Max, per esempio), lo si era intuito. La BMW i3, però, cercherà di differenziarsi dalla concorrenza puntando sulla tecnologia. A partire dall’alimentazione che, secondo le notizie circolanti in rete, sarà affidata a un’unità full-electric capace di erogare una potenza di 170 cavalli e una coppia massima di 250 Nm.

La Bmw i3, però, non punta al primato tecnologico soltanto attraverso il sistema di propulsione. La piattaforma su cui verrà costruita dovrebbe, infatti, essere realizzata attraverso la combinazione di un telaio in alluminio (studiato per ridurre al massimo il peso complessivo, vista la presenza delle batterie) e da un corpo vettura che quasi certamente beneficerà di un ampio utilizzo della fibra di carbonio.

Per quanto riguarda le dimensioni (che dovrebbero avvicinarsi molto al prototipo da cui deriva) si parla di meno di quattro metri di lunghezza (3,85 per l’esattezza…), due in larghezza e poco più di 1,5 in altezza. Il tutto dovrebbe garantire la possibilità di ospitare a bordo tranquillamente cinque passeggeri,  garantendo comunque una capacità di carico sufficiente (200 litri).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Seat Ibiza, Arona e Tarraco: in arrivo nuove motorizzazioni 

Mazda EV, una prima volta… elettrica

Nissan IMk, il concept cittadino ispirato alla cultura giapponese