Hyundai Kona electric

Hyundai Kona Electric, produzione al via anche in Europa (prima del Coronavirus)

23 marzo 2020 - 10:15

Hyundai è pronta a soddisfare la crescente domanda europea (al netto della diffusione del Coronavirus) di auto a zero emissioni. Come? Incrementando la produzione del suo SUV Kona Electric nello stabilimento di Nošovice, in Repubblica Ceca. 

Il tutto, ovviamente, è da intendersi come programma non a brevissimo termine. La Casa era già pronta, ma l’espansione di COVID-19 a tutto il mondo sta bloccando i siti produttivi, fra cui anche quelli di Hyundai. Detto questo, quando l’emergenza sarà finita, l’impianto affiancherà quello coreano di Ulsan e produrrà la più potente delle due versioni di Hyundai Kona Electric, quella con motore da 150 kW e una batteria da 64 kWh, a garanzia di un’autonomia di 449 km.

Trovi questa e altre notizie su RED 300 il nostro appuntamento settimanale con le news sul mondo dei motori sul nostro canale You Tube –> Guarda il Video RED300

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Dall’Alfa Romeo Giulia al Maggiolino, a volte ritornano. Promossi e bocciati

SUV ibridi plug in: Volvo XC40 vs Audi Q5 vs BMW X1 vs MINI Countryman

Renault Clio 2019 vista laterale

Le auto più vendute d’Europa, la top 10