I migliori guanti riscaldati

12 dicembre 2019 - 15:25

Sono due i modelli proposti dal marchio milanese Tucano Urbano, entrambi alimentati da batteria al litio da 7,4 V/2200 mAh (inclusa nella confezione), che ha un’autonomia di circa 4 ore: per attivarla è sufficiente premere il  pulsante posto sul polsino. Handwarm sono i guanti premium della collezione. Impermeabili, riscaldanti su palmo e dita, si distinguono per il dorso in tessuto tecnico effetto neoprene con inserti in pelle di capra. L’imbottitura termica è confortevole ed è firmata Primaloft mentre la membrana interna 100% Hydroscud è studiata per essere impermeabile e traspirante. Per i guanti Feeelwarm Tucano Urbano ha pensato di diffondere il calore sul dorso e sulle dita. Ad accrescere il comfort, la possibilità di selezionare 3 diversi livelli di riscaldamento. Il palmo è in tessuto tecnico con inserto antiabrasione D3O. Handwarm e Feelwarm sono compatibili con dispositivi dotati di display capacitivo e sono offerti rispettivamente a 189 e 149 euro.

Capit

Ixon

Klan-e

Macna

Tucano Urbano

Commenta per primo