InfiniQ50MY16-apertura

Infiniti Q50 MY16: cuore nuovo

La versione top di gamma della berlina nipponica adotta un V6 3.0 biturbo benzina da 305 o 405 cv. Al debutto l’evoluzione dello sterzo drive-by-wire. Trasmissioni Mercedes-Benz.

Pubblicato mercoledì 23 dicembre 2015 · da

Se non puoi batterli, unisciti a loro. Così devono aver pensato in Infiniti, dato che la berlina Q50 – la prima vettura al mondo forte di uno sterzo drive-by-wire, vale a dire con connessioni elettroniche anziché meccaniche – ha adottato sin dall’esordio due motori a 4 cilindri Mercedes-Benz. Più precisamente il noto 2.1 td (monoturbo) da 170 cv e il 2.0 turbo a iniezione diretta di benzina da 211 cv. Unità alle quali, ora, si aggiunge un propulsore high performance.

InfiniQ50MY16-001

Q50 è stata la prima berlina Infiniti della serie Q destinata all’Europa; un’auto concreta che, ora, sembra strizzare l’occhio al piacere di guida grazie al nuovo V6 3.0 biturbo benzina negli step da 305 cv e 400 Nm di coppia oppure da 405 cv e 475 Nm. Entrambe le versioni lavorano in abbinamento a una trasmissione automatica a 7 marce del tipo mediante convertitore di coppia, anch’essa di derivazione Mercedes. Confermata la possibilità di scelta tra la trazione posteriore oppure integrale, così come la presenza in gamma dell’ibrida da 364 cv mossa da un V6 3.5 da 302 cv a ciclo Atkinson abbinato a un’unità elettrica da 62 cv. Un binomio in grado di spingere la vettura da 0 a 100 km/h in 5,1 secondi.

InfiniQ50MY16-002

Oltre al nuovo propulsore, il model year 2016 di Q50 porta al debutto la versione aggiornata del sistema di sterzo Direct Adaptive Steering, nel caso dei modelli con motore V6 forte di un software volto a gestire servoassistenza e demoltiplicazione variabili massimizzando la percezione delle reazioni dell’auto. Nello specifico, divengono disponibili sei setup base invece dei tre standard, mentre trova conferma la presenza del mantenimento automatico della corsia di marcia. Le 3.0 turbo possono altresì contare sulle sospensioni adattive di serie e, sotto il profilo estetico, sullo scarico sportivo e i cerchi in lega da 19 pollici, mentre in abitacolo spicca il sistema Infiniti InTouch caratterizzato dal doppio display touchscreen lungo la consolle.

InfiniQ50MY16-005

Articoli correlati

Continua...InfinitiQ30-apertura

Infiniti Q30 2016: nel segno della Stella

La media nipponica adotta motori e pianale d’origine Mercedes. Promette finiture curate e potenze da 109 a 211 cv.
03 dicembre 2015
Continua...InfinitiQ30-apertura

Infiniti Q30: cuore e spina dorsale Mercedes

La compatta nipponica debutterà a settembre al Salone di Francoforte e adotterà sia i motori sia la piattaforma MFA della...
22 luglio 2015
Continua...InfinitiQ60Concept-apertura

Infiniti Q60 Concept: sguardo feroce

La coupé nipponica beneficia di una linea decisamente aggressiva ed è pronta a sfidare le blasonate rivali europee.
08 gennaio 2015
Continua...InfinitiQ50EauRouge-apertura

Infiniti Q50 Eau Rouge: DNA da Formula 1

La concept nipponica nasce dalla collaborazione tra Infiniti e il team F1 Red Bull Racing.
22 gennaio 2014