- Pubblicità -

Sarà un’edizione che guarda al futuro (neanche troppo lontano) quella che sta per cominciare: in programma dall’8 al 13 novembre a Rho, il Salone Internazionale del Ciclo e Motociclo, giunto all’edizione 74, si aprirà alle nuove tecnologie e ai giovani con l’inedita sezione “EICMA startup e Innovation”. L’area ha come obiettivo quello di creare momenti di scambio e accendere i riflettori internazionali sulle nuove realtà imprenditoriali che mettono a disposizione servizi o propongono prodotti collegati al settore delle due ruote.

Tra le start up annunciate c’è Motoparking, che promuove un sistema per parcheggiare in sicurezza la due ruote; Nuova Industria Torinese, che si presenterà con monopattino, bicicletta, ciclomotore elettrico compatto e scooter elettrico, tutti pieghevoli ed ecologici e Strato, che esporrà l’inedita Memento, una moto realizzata con metodologie di produzione all’avanguardia, come la scansione 3D.
Non è tutto. In ottica hi-tech anche il nuovo sito eicma.it, la app EICMALive e gli inediti beacon, piccoli dispositivi Bluetooth posizionati presso gli stand e le aree comuni che permetteranno di ricevere informazioni, promozioni e comunicazioni sul proprio smartphone direttamente dalle aziende presenti in fiera, sempre tramite la app gratuita EICMALive.