1000 Miglia Green, l’alternativa

Tre tappe, da Brescia a Milano, caratterizzano la prima edizione della gara di regolarità riservata alle “silenziose”

Una freccia rossa rivolta al futuro come logo. L’organizzazione della 1000 Miglia, quella classica, tiene fede alla sua vocazione di promuovere il progresso sociale e tecnologico anche con la novità 1000 Miglia Green. Si tratta della prima gara di regolarità riservata alle “silenziose”, che da Brescia condurrà i partecipanti a Milano in tre tappe. In particolare la terza e ultima tappa vedrà le vetture ripartire da Milano e raggiungere il Centro di Guida Sicura Aci-Sara di Lainate, dove avverrà la cerimonia di premiazione.

Chi può partecipare 

Il numero di auto ammesse è limitato a 40, distinte tra elettriche (Fuel-Cell e Ev/Bev), ibride (Phev, Full/Mild Hybrid ed Erev) e storiche (elettriche ed elettrificate prodotte fino al 1990 ed elettriche replica prodotte a partire dal 1° gennaio 1991, ma i cui caratteri estetici richiamino vetture di produzione antecedente).Le iscrizioni sono aperte e chiuderanno alle ore 23:59 di mercoledì 11 settembre. I dettagli, il programma completo e la procedura di iscrizione sono disponibili qui.