1000 Miglia Green, l’alternativa

Tre tappe, da Brescia a Milano, caratterizzano la prima edizione della gara di regolarità riservata alle "silenziose"

1 agosto 2019 - 17:22

Una freccia rossa rivolta al futuro come logo. L’organizzazione della 1000 Miglia, quella classica, tiene fede alla sua vocazione di promuovere il progresso sociale e tecnologico anche con la novità 1000 Miglia Green. Si tratta della prima gara di regolarità riservata alle “silenziose”, che da Brescia condurrà i partecipanti a Milano in tre tappe. In particolare la terza e ultima tappa vedrà le vetture ripartire da Milano e raggiungere il Centro di Guida Sicura Aci-Sara di Lainate, dove avverrà la cerimonia di premiazione.

Chi può partecipare 

Il numero di auto ammesse è limitato a 40, distinte tra elettriche (Fuel-Cell e Ev/Bev), ibride (Phev, Full/Mild Hybrid ed Erev) e storiche (elettriche ed elettrificate prodotte fino al 1990 ed elettriche replica prodotte a partire dal 1° gennaio 1991, ma i cui caratteri estetici richiamino vetture di produzione antecedente).
Le iscrizioni sono aperte e chiuderanno alle ore 23:59 di mercoledì 11 settembre. I dettagli, il programma completo e la procedura di iscrizione sono disponibili qui.

1 commento

1000 Miglia Green, l’alternativa – RED Live | La Nazione
13:05, 8 agosto 2019

[…] Source link […]

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Seat Ibiza, Arona e Tarraco: in arrivo nuove motorizzazioni 

Mazda EV, una prima volta… elettrica

Nissan IMk, il concept cittadino ispirato alla cultura giapponese