Con l’Audi e-tron Sportback concept la Casa dei quattro anelli spinge forte in direzione della mobilità elettrica. Il concept presentato a Shangai prefigura un SUV sportivo, le cui caratteristiche sono riassunte nelle parole del presidente di Audi AG Rupert Stadler: “La nostra prima Audi e-tron totalmente elettrica farà il suo esordio nel 2018 e sarà adatta ad un uso quotidiano. Con un’autonomia di oltre 500 km (310,7 miglia) e un’esperienza di guida elettrica inedita, renderemo questo SUV sportivo un prodotto di tendenza per i prossimi 10 anni. Seguendo quest trend, nel 2019, arriverà anche la versione di serie dell’Audi e-tron Sportback – un’emozionante versione coupè che sarà immediatamente identificabile come appartenente alla gamma delle elettriche Audi e-tron”.

Tra le peculiarità del concept, coerentemente con l’importanza attribuita negli ultimi anni dalla Casa tedesca all’impronta luminosa delle auto, ci sono i gruppi ottici Matrix LED a controllo digitale, che oltre a garantire le consuete funzioni di illuminazione diventano strumento per proiettare simboli sulla strada. Spazio ai messaggi luminosi anche su altre superfici frontali, con l’obiettivo di creare grafiche personalizzate.

Sotto la carrozzeria

Le informazioni rese note si soffermano sulla componente motrice del concept, ribadendo che lo stesso schema sarà seguito per il futuri modelli Audi a trazione totalmente elettrica. I motori sono tre, uno sull’asse anteriore e due su quello posteriore, con l’idea di ricreare i vantaggi dinamici della trazione quattro. Nel caso del’Audi e-tron Sportback concept la potenza è pari a 435 cv (320 kW), che diventano 503 (370 kW) in modalità “boost”, con accelerazione da 0 a 100 km/h in 4″5, a fronte dell’autonomia dichiarata fino a 500 km (ciclo NEDC).

La batteria agli ioni di litio è sotto l’abitacolo, per abbassare il baricentro e ottenere un’adeguata distribuzione dei pesi (52-48 anteriore-posteriore). Due le possibilità di ricarica, con attacco per corrente alternata (AC) e continua (DC). Le dimensioni dichiarate avvicinano l’Audi e-tron Sportback concept al Q7; imponenti le ruote di 23 pollici di diametro. Interessante la soluzione delle telecamere al posto dei retrovisori esterni.

Il mercato cinese

La scelta di presentare l’Audi e-tron Sportback concept in Cina dipende dalla rilevanza di quel mercato nell’immediato futuro della mobilità elettrica. E sarà proprio in Cina che entro i prossimi cinque anni la Casa tedesca renderà disponibili altrettanti modelli elettrici.

Nel 2018 arriverà nella concessionarie l’Audi e-tron quattro concept, presentato nel 2015 al Salone di Francoforte, mentre l’anno successiva sarà la volta di questo Audi e-tron Sportback concept.