Aumentano le quote rosa in Daimler

Nel 2013, l’azienda tedesca ha raggiunto un importante obiettivo, nei confronti del gentil sesso. E questo, assicurano, è solo l’inizio

In un momento storico in cui si parla spesso (e spesso si parla e basta) di pari opportunità, di quote rosa e di donne sui posti di lavoro, ci sono alcune realtà che si distinguono per il fatto di non fermarsi alle sole parole.
Daimler AG, come ogni anno, aveva fissato, fra le ambizioni del 2013, anche l'aumento della presenza di donne all'interno dell'azienda, dalla dirigenza all'apprendistato. Obiettivo centrato: con il 13% delle posizioni dirigenziali ricoperte da dipendenti di sesso femminile! Daimler AG è riuscita a distinguersi nuovamente per una politica aziendale particolarmente attenta al tema delle pari opportunità.
 
“L'obiettivo è chiaro”, ha dichiarato Wilfried Porth, membro del Board of Management e Reponsabile Human Resources di Laboratorio Relations & Mercedes-Benz Vans di Daimler AG. “Entro il 2020, il 20% delle nostre posizioni dirigenziali dovrà essere occupato da donne. In Daimler siamo da sempre convinti che una maggiore varietà porti a migliori risultati.”