Autopromotec 2019, Bologna capitale dell’aftermarket

Si è conclusa con numeri in crescita la manifestazione di portata internazionale dedicata alle attrezzature e al post-vendita automobilistico

30 maggio 2019 - 16:01

Autopromotec 2019 va in archivio con un’edizione n. 28 da record. La biennale internazionale delle attrezzature e dell’aftermarket automobilistico, in programma dal 22 al 26 maggio nel quartiere fieristico di Bologna, si è riconfermata un importante momento di incontro per osservare e valutare i cambiamenti in corso nel settore, nella manutenzione e nella riparazione degli autoveicoli. 

Risultati da record 

Puntano verso l’alto i numeri fatti registrare dalla manifestazione, un primato rispetto alle edizioni passate, all’interno di un mercato sempre più orientato verso guida autonoma, auto connesse, elettrificazione e mobilità condivisa. 1.676 aziende hanno scelto Autopromotec come vetrina per presentare i propri prodotti e servizi. Sempre parlando di cifre, sono stati 53 i Paesi rappresentati, 17 i padiglioni coinvolti, distribuiti su 5 aree esterne, e ben oltre 100.000 gli operatori che sono confluiti in fiera. Nella cinque giorni bolognese c’è stato spazio anche per oltre 20 appuntamenti tra convegni e tavole rotonde, con l’obiettivo di informare e formare i professionisti del post-vendita. Fiore all’occhiello dell’evento sono state le iniziative speciali, con aree dedicate ai sistemi di assistenza alla guida, alle auto d’epoca, al Motorsport e così via.
Gli organizzatori sono già al lavoro per confezionare l’edizione del 2021, in programma dal 26 al 30 maggio, sempre nel quartiere fieristico di Bologna.

Questa e altre notizie nel video settimanale di RED LIVE

Guarda il  Video RED300 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

nuova Honda Jazz prima foto teaser

Nuova Honda Jazz, ecco la prima immagine ufficiale

Opel
Il mercato italiano “trafitto” dal fulmine

SUV elettrici, Volvo XC40 Recharge è il primo del suo segmento