Bergmӧnch: lo zaino che diventa mtb

Se siete indecisi tra un trekking e una pedalata in mountain bike, Koga ha studiato la soluzione per voi: in salita è uno zaino, in discesa una bici (senza pedali) con tanto di ammortizzatori e freni a disco. Costa 1.499 euro

Ormai durante la stagione estiva sono sempre di più gli sportivi che si dedicano all’outdoor in montagna. Oltre a trekking, mountain biking, canyoning e rafting, per dirla all’inglese, da oggi si può praticare un’altra attività. Non è propriamente uno sport: somiglia a una bicicletta ma non ha i pedali e si indossa sulle spalle ma non è soltanto uno zaino. Si chiama Bergmӧnch ed è la proposta dell’azienda olandese Koga per fondere il divertimento del trekking con quello della mountain bike. Da oggi, quindi si può salire a piedi mettendosi, letteralmente, la bici in spalla, e scendere a ruote.Quando è ripiegato il Bergmӧnch è, infatti, uno zaino fatto e finito (ha una capienza di 23 litri); se aperto è, invece, un originale veicolo a due ruote. A dire il vero, però, non è proprio un peso piuma perché se ai 10,4 kg (zaino compreso) della bici aggiungete acqua, panini e tutto l’occorrente per un’escursione, per raggiungere la vetta dovrete sudare parecchio.In discesa il divertimento è assicurato dagli 80 mm di escursione delle sospensioni e dai freni a disco (Shimano SLX). Non è certo una bici da D.H. ma, a giudicare da questo video, il Bergmӧnch non teme certo sassi e radici.Che il Bergmonch sia un 2Senza non ci sono dubbi, anzi lo è due volte visto che non solo è senza motore ma perfino senza pedali! Sul Bergmӧnch, infatti, non si sta seduti ma in piedi: anzi, leggermente piegati sulle ginocchia, come inginocchiati (da qui il nome “bergmӧnch”, che significa monaco di montagna in tedesco). Il prezzo dell’originalità del vostro divertimento estivo? 1.499 euro