BMW Triturbo, ecco come funziona

Mai avremmo pensato che la mitica M sarebbe finita su un’auto con motore Diesel. Invece è successo grazie a un propulsore mai così evoluto e con ben tre turbine. Ecco un video che spiega come funziona il triturbo BMW

Ci eravamo fermati ai numeri pari (biturbo, o al massimo quadriturbo per motori veramente super) ma il triturbo fino a oggi non era mai stato preso in considerazione. Lo ha fatto per prima, BMW, con un motore che monterà sulle sue nuova auto della serie M performance. Sempre all’avanguardia per quel che riguarda la tecnica motoristica, la Casa di Monaco ha pensato bene di andare a esplorare un mondo nuovo. E il risultato parla da sé: il nuovo 3.0 litri 6 cilindri in linea che equipaggerà le nuove M sprigiona 381 cv a 4.000 giri/min e la stratosferica coppia di 740 Nm a soli 2.000 giri/min. Impressionante, per un motore Diesel, il regime massimo di rotazione: 5.400 giri.Crediamo comunque che il video spieghi meglio di mille parole  come funziona il Triturbo BMW. Buona visione. http://youtu.be/U-SxqH7eX84