Citroen, addio ai permessi sul lavoro per i tagliandi

Il servizio Citroen Service 24/7 consente di lasciare e ritirare l’auto quando fa più comodo

10 gennaio 2020 - 11:25

È successo almeno una volta a ognuno di noi: dover chiedere un permesso al lavoro per andare a portare l’auto in officina. E un altro per andare a ritirarla. Oppure, comunque, doversi organizzare tra i molti impegni della giornata in modo da trovare quell’ora, ora e mezza, per eseguire la commissione. Citroën ha la soluzione: la consegna e il ritiro dell’auto si potranno effettuare 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Il servizio sarà implementato in 50 punti vendita Citroën nel primo semestre 2020. Obiettivo: oltre 100 sportelli installati entro il 2020, a livello internazionale.

 

PASSAGGIO AUTOMATIZZATO DI CHIAVI E CARTA DI CIRCOLAZIONE

Nessun lavoratore verrà impiegato in orari notturni, né il sabato e la domenica o nei giorni festivi, per offrire il servizio Citroën Service 24/7. A renderlo possibile, piuttosto, è uno sportello automatico e, ovviamente, sicuro. Lì sarà possibile lasciare chiave del veicolo e certificato di circolazione, mentre il pagamento del servizio si effettua online. Unica limitazione: Citroën Service 24/7 si potrà utilizzare solo la manutenzione ordinaria.

“L’AUTO È PRONTA”: LA NOTIFICA ARRIVA VIA SMS

A tagliando eseguito, il sistema avvisa il cliente – tramite SMS – che l’auto è pronta. Chiave e documenti si troveranno allo stesso sportello della consegna e, ritirato il tutto, sarà possibile ripartire con la propria auto. Il tutto, senza costi aggiuntivi; del resto, si elimina il processo di accettazione in officina, che per le aziende è un costo vivo. Importante: Citroën Service 24/7 dà anche la possibilità di ritirare restituire il veicolo sostitutivo o quello a noleggio a breve termine.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

scritta Stellantis

Stellantis, perché FCA e PSA hanno scelto questo nome

Porsche, nuovo concept store nel cuore di Milano

BMW iX3 vs Audi e-tron, Mercedes EQC e Jaguar I-Pace