Cosa portare in auto durante l’inverno

Ecco gli accessori che non dovrebbero mai mancare in macchina durante la stagione fredda; dal raschietto per il ghiaccio alla mini trousse degli attrezzi, passando per la torcia e i guanti da lavoro.

È l’incubo d’ogni automobilista: incorrere in un problema meccanico mentre si viaggia in inverno, al buio, con all’esterno una temperatura degna del cartoon Frozen. Come attrezzarsi per non essere colti alla sprovvista?

KitInverno-001

Il corredo minimo d’ogni vettura dovrebbe includere una mini trousse per gli attrezzi, un paio di guanti da lavoro – meglio se dotati di un’imbottitura che aiuti a contrastare il freddo –, un raschietto per il ghiaccio, una torcia a batteria e uno spray antigelo. I più lungimiranti possono dotarsi di una lampada frontale, ideale qualora si debbano montare le catene da neve o effettuare piccoli interventi che richiedano l’uso d’entrambe le mani, di un rotolo di nastro americano – funzionale per piccole riparazioni alla carrozzeria – e di una pinza multifunzione. E se qualcuno si sentisse McGyver, ben venga una matassina di filo di ferro.

KitInverno-002

Alcuni kit invernali in vendita negli ipermercati e presso le stazioni di servizio includono anche i cavi per l’avviamento d’emergenza e una pala telescopica in fibra di vetro, utile qualora si debbano liberare le ruote della vettura da ingenti quantità di neve; specie dopo essersi impantanati. Molto meglio che scavare a mani nude!