Dacia Duster Black Shadow è il nuovo top di gamma

Questa serie speciale si posiziona al vertice della gamma Duster grazie a una dotazione molto ricca. Tra i motori si segnala il ritorno della doppia alimentazione benzina/GPL

Passano gli anni ma la Dacia Duster continua a riscuotere molto successo, tanto che dal lancio in Italia ne sono state vendute oltre 106.000 unità. Nel tempo la tuttofare rumena ha fatto una bella arrampicata sociale: arrivata sul mercato come prodotto low cost, oggi viene scelta spesso negli allestimenti più ricchi, segno del fatto che i clienti vogliono spendere il giusto ma non amano fare tante rinunce. Proprio per soddisfare chi mette il rapporto tra contenuti e prezzo in cima alle motivazioni d’acquisto, la Casa propone una nuova serie limitata più allettante che mai: è la Dacia Duster Black Shadow, che resterà in listino per tutto il 2017.dacia-duster-blackshadow_05Anche senza essere poliglotti si capisce come nel suo caso sia il nero a fare da… fil rouge. L’elenco dei segni particolari si apre con la finitura nera lucida per gli specchietti, la griglia e, all’interno, per la consolle centrale, e prosegue con i cerchi diamantati neri da 16”. Sempre sul nero puntano i montanti delle porte e il volante in pelle, mentre un tocco distintivo viene dalle cornici argento dei fendinebbia e dal Pack Look, che comprende barre sul tetto e pedane laterali Dark Metal, vetri scuri e scarico cromato.dacia-duster-blackshadow_02La Dacia Duster Black Shadow, che rimpiazza la Prestige al top della gamma, non si limita a fare scena e mette sul piatto una dotazione di serie particolarmente ricca. Ne fanno parte il sistema d’infotainment Media-Nav Evolution, i sensori posteriori di parcheggio, la retrocamera, il cruise control, gli alzacristalli elettrici posteriori e il climatizzatore. Rispetto alla versione best-seller Laureate Family ci sono ulteriori accessori per un totale di 1.600 euro ma la Black Shadow si compra sborsando solo 800 euro in più, con i restanti da conteggiare come vantaggio cliente.In moneta sonante significa che il primo prezzo della linea Black Shadow è rappresentato dai 15.100 euro della 1.6 da 115 cv a benzina e GPL (un gradito ritorno, quello della doppia alimentazione). Con 15.600 ci si porta a casa la più prestante e moderna 1.2 TCe turbo da 125 cv, proposta a 17.700 euro anche in variante 4×4. Sul fronte Diesel ci sono le 1.5 dCi da 110 cv a trazione anteriore o integrale, rispettivamente a 16.600 e 18.700 euro.