Dreamworks realizzerà il film di Need for Speed

Dopo aver conquistato 140 milioni di “videogiocatori”, Need for Speed si prepara a trasformarsi in una pellicola. Corse clandestine, elaborazioni e tanta adrenalina saranno gli ingredienti del film prodotto dalla Dreamworks

Alzi la mano chi di voi non ha provato nemmeno una volta a dilettarsi con il videogame Need for Speed. Adrenalinico al massimo, esagerato, violento per alcuni, il gioco realizzato dalla software house Electronic Arts (EA, per gli addicted) si prepara a un ulteriore evoluzione.No, non stiamo parlando dell’ennesimo capitolo di una saga che da quasi vent’anni fa battere il cuore – e muovere le dita – degli amanti dei videogame, della auto sportive e della velocità ma, piuttosto di un’inaspettata evoluzione che vedrà il Need for Speed trasformarsi in un vero film.Prodotto dalla Dreamworks e diretto dal regista Scott Waugh, l’attesissimo titolo (nel mondo sono state vendute quasi 140 milioni di copie) non sarà ispirato ad un episodio in particolare della saga Need for Speed ma punterà, attraverso la sceneggiatura originale dei fratelli George e Jhon Gatins, a ricalcare lo spirito di fondo che ha caratterizzato la serie.Tradotto in soldoni? Auto da sogno, corse clandestine, elaborazioni al limite della fantascienza, belle donne e inseguimenti da brivido. Insomma, un degno erede per Fast and Furios, o almeno così pensano gli uomini della Dreamworks che hanno deciso di investire nella realizzazione della pellicola.Nelle sale italiane arriverà nel 2014 e, probabilmente, ad alimentare l’attesa ci penserà un nuovo capitolo della serie videogames (prevedibile un’uscita anticipata) dedicato a chi, in fondo, quando si tratta di velocità preferisce essere protagonista… Anche se soltanto virtuale.