DS4 Crossback 2017: nuove tinte Matt opache

Nella collezione 2017 della compatta DS arrivano le varianti opache delle tinte lucide già a catalogo. E’ una personalizzazione che costa 2.800 euro

Sin dall’epoca del suo lancio, avvenuto esattamente un anno fa, la DS4 Crossback si è guadagnata l’attenzione del pubblico con suo aspetto chic e al tempo stesso pronto all’avventura, grazie all’assetto rialzato di 30 mm. Oggi, a impreziosire la linea e dare nuove possibilità di personalizzazione, arrivano otto nuove tinte Matt. Si tratta in pratica di varianti opache delle colorazioni lucide già a catalogo, offerte con un sovrapprezzo di 2.800 euro. Ciascuna è capace di mettere in evidenza un lato della personalità della macchina e di far risaltare in modo diverso il gioco di superfici concave e convesse della carrozzeria. Di grande impatto è in particolare l’arancione Tourmaline, che sarà anche esposto sullo stand DS al Motor Show di Bologna.

ds4-crossback-3

Quanto all’abitacolo, le finiture di qualità e l’attenzione ai dettagli continuano a distinguere la DS4 Crossback nel panorama del segmento. Tra i segni particolari vanno ricordati il parabrezza panoramico e gli eventuali rivestimenti in pelle per la plancia e i sedili, con tanto di lavorazione  a bracciale d’orologio. Di buon livello è anche il sistema d’infotaiment, con touch screen da 7” e MirrorLink, per una facile gestione dello smartphone attraverso lo schermo sulla consolle o i comandi vocali.

ds4-crossback-7

La DS4 Crossback 2017 è spinta da una gamma di motori molto moderni e raffinati. Sul fronte a benzina apre le danze il PureTech 1.2 Turbo da 130 cv, cui si affianca il 1.600 THP 165 cv con cambio automatico EAT6. Questa trasmissione si può avere anche con il turbodiesel 1.6 BlueHDi 120, in alternativa al cambio manuale, e fa invece coppia fissa con il BlueHDi 180 da due litri.