ecobonus sito mobilità sostenibile

Ecobonus 2019, il 20% dei fondi è già “andato”

Finalmente online la piattaforma web voluta dal Governo. In un giorno "bruciati" già 4 milioni di euro: ecco cosa c'è da sapere

9 aprile 2019 - 10:06

Ecobonus 2019, finalmente ci siamo: è online da ieri la piattaforma voluta dal Ministero dello Sviluppo Economico per richiedere lo sconto sull’acquisto di auto nuove che emettono al massimo 70 g/km di CO2. In poche ore sono già stati chiesti sconti per circa quattro milioni di euro: un quinto della prima tranche di fondi (20 milioni di euro) previsti fino al 5 agosto 2019.

FATE IN FRETTA

Quindi, se avete acquistato un’auto nuova a basse emissioni dal 1 marzo 2019 potete star tranquilli: avrete lo sconto che vi spetta. Anche se il ritmo con il quale i fondi stanno calando consiglia a chi ha in mente di comprare un’auto incentivata di affrettarsi: ogni concessionario ha a disposizione 50 immatricolazioni al giorno e sarà lui ad anticipare lo sconto al cliente, per poi essere rimborsato dalla Casa tramite credito d’imposta.

LIMITI E SCONTI

Per beneficiare del massimo dell’Ecobonus dovete avere un’auto da rottamare intestata da almeno 12 mesi, mentre il veicolo nuovo deve essere immatricolato entro tre mesi dall’acquisto. Gli sconti vanno dai 6.000 ai 4.000 euro per le elettriche e dai 2.500 ai 1.500 euro per le ibride, con un prezzo massimo d’acquisto di 50.000 euro IVA esclusa.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

ferrari_f355_berlinetta gialla + Ferrari F1 anni 90

Youngtimer – Ferrari F355 Berlinetta, bentornato Cavallino

Peugeot 3008 GT Hybrid4 e 508 Hybrid
arrivano le ibride plug-in

Mitsubishi New Gen L200, prezzi da 24.836 euro