Fiat 500S

Versione più mascolina della compatta di Torino la Fiat 500S arriva con perfetto tempismo per essere ordinata direttamente a Babbo Natale

Quando inizia ad essere considerata  “femminile”, per un automobile è dura farsi accettare anche dai ragazzi. La 500 è sicuramente una di queste auto: ai maschietti è dedicata la sportivissima Abarth da 155 cv, ma tutte le altre l’appellativo “femminile” faticano a scrollarselo di dosso. Ci prova adesso la 500S ordinabile in questi giorni e, per dichiarazione degli stessi uomini Fiat la più “maschia” tra le 500.

A evidenziare la maggiore indole sportiva della Fiat 500S sono molti dettagli. Paraurti, minigonne, cerchi in lega da 15 o addirittura da 16 pollici, spoiler, vetri posteriori scuri. Insomma gli ingredienti giusti per piacere ai giovani ci sono tutti.

Passando all'interno, spiccano invece la plancia grigia opaca e gli inediti sedili sportivi, con cuciture in contrasto e loghi 500S. Climatizzatore e sistema Blue&Me rientrano nell’equipaggiamento standard.

Proposta sia in versione berlina sia cabrio, la fiat 500S sarà disponibile con una tavolozza di 9 colori e una scuderia di 4 motori, tre benzina (1.200 69 cv, 900 TwinAir turbo da 85 cv, 1.400 da 100 cv) e uno turbodiesel il 1.300 Multijet da 95 cv. Per quel che riguarda i prezzi la berlina parte dai 13.750 per arrivare a 16.050 euro, la cabrio parte da  17.250 e arriva 19.550 euro.