Welcome back, 500S. In occasione del Salone di Ginevra, accanto al lancio del restyling dell’intera gamma 500, Fiat ha reintrodotto a listino la versione sportiva dell’utilitaria torinese.

Fiat500S-004

Caratterizzata da paraurti specifici, vetri oscurati, scarico cromato, minigonne, spoiler posteriore e fendinebbia di serie, 500S è disponibile anche in configurazione Cabrio con tetto in tela ad azionamento elettrico. Tra gli elementi di spicco si segnalano le maniglie, le calotte dei retrovisori laterali e i cerchi in lega argento satinato. Questi ultimi da 15 pollici oppure, attingendo agli optional, da 16 pollici in nero opaco. Quanto alla verniciatura, debuttano le tinte Azzurro Italia metallizzato e Verde Alpi Opaco, mentre l’abitacolo si contraddistingue per il dualismo nero/azzurro degli interni. Imperdibili, tra gli accessori, le finiture in pelle Frau.

Fiat500S-002

500S adotta di serie lo schermo TFT della strumentazione e il sistema d’infotainment Uconnect HD Live con schermo da 7 pollici. Integra la connettività Bluetooth, i comandi vocali e le prese USB/AUX. A richiesta sono disponibili il navigatore TomTom 3D, la radio digitale DAB, l’impianto BeatsAudio da 440 Watt con amplificatore a 8 canali e la compatibilità con gli standard Android Auto e Apple CarPlay. L’allestimento sportivo della city car torinese si accompagna alle motorizzazioni a 4 cilindri 1.2 benzina da 69 cv con cambio manuale o robotizzato a 5 marce e 1.3 16V td Multijet da 95 cv, oppure al bicilindrico turbo benzina 0.9 TwinAir nello step da 105 cv. Prezzi da 19.000 euro.

Fiat500S-005