Fiat 500S: si scopre sportiva

Torna a listino, con prezzi da 19.000 euro, l’allestimento sportivo della city car torinese. Può essere abbinato ai benzina 1.2 aspirato da 69 cv e 0.9 TwinAir turbo da 105 cv, oppure al 1.3 td Mjt da 95 cv.

Welcome back, 500S. In occasione del Salone di Ginevra, accanto al lancio del restyling dell’intera gamma 500, Fiat ha reintrodotto a listino la versione sportiva dell’utilitaria torinese.Fiat500S-004Caratterizzata da paraurti specifici, vetri oscurati, scarico cromato, minigonne, spoiler posteriore e fendinebbia di serie, 500S è disponibile anche in configurazione Cabrio con tetto in tela ad azionamento elettrico. Tra gli elementi di spicco si segnalano le maniglie, le calotte dei retrovisori laterali e i cerchi in lega argento satinato. Questi ultimi da 15 pollici oppure, attingendo agli optional, da 16 pollici in nero opaco. Quanto alla verniciatura, debuttano le tinte Azzurro Italia metallizzato e Verde Alpi Opaco, mentre l’abitacolo si contraddistingue per il dualismo nero/azzurro degli interni. Imperdibili, tra gli accessori, le finiture in pelle Frau.Fiat500S-002500S adotta di serie lo schermo TFT della strumentazione e il sistema d’infotainment Uconnect HD Live con schermo da 7 pollici. Integra la connettività Bluetooth, i comandi vocali e le prese USB/AUX. A richiesta sono disponibili il navigatore TomTom 3D, la radio digitale DAB, l’impianto BeatsAudio da 440 Watt con amplificatore a 8 canali e la compatibilità con gli standard Android Auto e Apple CarPlay. L’allestimento sportivo della city car torinese si accompagna alle motorizzazioni a 4 cilindri 1.2 benzina da 69 cv con cambio manuale o robotizzato a 5 marce e 1.3 16V td Multijet da 95 cv, oppure al bicilindrico turbo benzina 0.9 TwinAir nello step da 105 cv. Prezzi da 19.000 euro.Fiat500S-005